Guerra in Ucraina: il dottore parla di ‘sollievo’ tra le famiglie quando 21 bambini arrivano nel Regno Unito per cure salvavita contro il cancro | Notizie dal Regno Unito

Un medico che ha guidato un’équipe medica che ha evacuato 21 bambini ucraini malati di cancro nel Regno Unito per cure salvavita ha detto a Sky News di un “senso di sollievo” tra le famiglie durante la missione di salvataggio.

I bambini, che erano stati curati negli ospedali ucraini quando la Russia ha invaso il Paese, e i loro familiari più stretti sono arrivati ​​dalla Polonia domenica sera.

Il dottor Michael Grexaitis, consulente pediatra intensivo presso l’ospedale universitario di Southampton, ha affermato che il suo team è stato “fortunato e onorato” di riportare i bambini nel Regno Unito.

Aggiornamenti in tempo reale sulla guerra in Ucraina: ultime notizie quando la Russia chiede assistenza militare alla Cina

Parlando con Kay Burley su Sky News, ha detto: “Sembravano visibilmente spaventati. Alcune storie di ciò che questi ragazzi hanno passato, non riesco nemmeno a immaginarle”.

“Avere questo da solo è già abbastanza brutto per chiunque, ma ottenerlo durante il trattamento del cancro, è stato semplicemente astronomico.

“Quindi, quando sono saliti su quell’aereo, erano spaventati, avevano paura. La barriera linguistica era un problema: avevamo degli ottimi traduttori.

“Quando l’aereo è decollato, è stata quasi sollevata dal fatto che queste famiglie sapessero che i loro figli sarebbero stati curati e che avrebbero avuto la possibilità di sopravvivere al cancro.

“E infatti, all’atterraggio, i bambini che all’inizio non avevano stabilito il contatto visivo ed erano terrorizzati sorridevano, giocavano e sorridevano”.

In altri sviluppi in Ucraina:

Ha aggiunto: “Questa è stata un’incredibile collaborazione in tutte le parti del NHS. In primo luogo gli ospedali pediatrici in prima linea che sono stati in grado di mettere insieme un team di trasporto in terapia intensiva lasciato dai nostri colleghi oncologici dell’University Hospital Southampton e del Birmingham Children’s Hospital”.

READ  Uno scheletro di dinosauro alto 82 piedi trovato nel cortile di un uomo in Portogallo | notizie dal mondo

“È successo tutto molto rapidamente e in modo molto efficiente ed è stata davvero un’esperienza emotiva.

“È stato solo un onore e un privilegio poterli aiutare a portarli fuori dal paese e portarli in Inghilterra e nel Regno Unito, dove possiamo dare loro un supporto continuo perché senza queste cure continue morirebbero”.

La fascia d’età dei bambini era “ampia” – dai neonati agli adolescenti – e alcuni sono stati descritti come malati critici.

Il ministro della Salute Sajid Javid ha dichiarato: “Sono orgoglioso che il Regno Unito stia fornendo cure mediche salvavita a questi bambini ucraini, che sono stati costretti a lasciare la loro patria a causa dell’invasione russa mentre ricevevano cure mediche”.

foto:
I rifugiati fanno la fila fuori dalla stazione di Lviv mentre aspettano i treni per la Polonia

Schema del Regno Unito per ospitare i rifugiati ucraini

Nel frattempo, oggi verrà lanciato un piano per convincere le persone nel Regno Unito a ospitare i rifugiati ucraini nelle loro stanze libere per almeno sei mesi, con la speranza che le persone inizino a ospitare entro una settimana.

Le persone desiderose di trovare un rifugio per rifugiati nel Regno Unito potranno registrare il loro interesse a prendersi cura degli ucraini attraverso il nuovo programma umanitario del governo da oggi.

Per saperne di più: Decine di migliaia di rifugiati ucraini possono venire nel Regno Unito, con un finanziamento di 10.000 sterline a testa

I britannici che partecipano al programma Homes for Ukraine riceveranno £ 350 al mese “grazie” dal governo.

Il ministro degli insediamenti, Michael Gove, ha affermato che il processo di abbinamento dei britannici con coloro che fuggono dal conflitto si svolgerà da venerdì.

READ  Elogio pubblico per azioni "eroiche" nell'arresto di un aggressore in un accoltellamento in un supermercato in Nuova Zelanda | notizie dal mondo

Domenica, è stato rivelato che più di 3.000 visti sono stati rilasciati agli ucraini in cerca di asilo nel Regno Unito, con “decine di migliaia” che probabilmente beneficeranno del nuovo programma umanitario.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Grazie agli ospiti dei rifugiati

Goff ha anche annunciato che le aree degli enti locali riceveranno più di 10.000 sterline per ogni rifugiato ucraino che utilizzerà la nuova rotta verso il Regno Unito.

Ha detto a Sky News: “Per tutti coloro che entreranno, saranno disponibili per le autorità locali poco più di £ 10.000 a persona.

“E poi ci saranno pagamenti aggiuntivi per quei bambini in età scolare che hanno bisogno di essere assorbiti nel sistema educativo.

“Tutti avranno accesso all’assistenza completa del SSN, inclusa la salute mentale”.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Governo: i rifugiati arriveranno entro la settimana

Boris Johnson ha confermato che il Regno Unito fornirà all’Ucraina più di 500 generatori portatili per aiutare ad alleviare le interruzioni di corrente che stanno paralizzando il paese.

I generatori forniranno energia per i servizi essenziali, inclusi ospedali e rifugi, e genereranno energia sufficiente per alimentare 20.000 case.

Il primo ministro si prepara a intraprendere una serie di incontri con i leader degli stati nordici e baltici questa settimana mentre cerca di rafforzare la resilienza europea sulla scia dell’invasione russa dell’Ucraina.

Segui il podcast quotidiano su podcast di mele, google podcast, spotify, oratore

Il numero 10 ha affermato che durante il vertice della Joint Expeditionary Force (JEF) di questa settimana a Londra, avrebbe esortato i leader a lavorare insieme per garantire che altri paesi non cadano vittime dell’aggressione del presidente Vladimir Putin.

READ  Biden ospita la prima conferenza stampa sotto la pressione dell'immigrazione, Guns - Live | Notizie dagli Stati Uniti

Il signor Johnson ospiterà il gruppo a cena nella sua residenza ufficiale nel paese, Dama, questa sera.

La coalizione si incontrerà quindi a Londra martedì, prima che il primo ministro si unisca ai leader di Finlandia e Svezia a Downing Street nel pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.