Antony Blinken esegue “Rockin in the Free World” alla chitarra in un bar di Kiev

In un bar di Kiev, il massimo diplomatico americano ha usato la chitarra per lanciare un messaggio all'Ucraina e al mondo eseguendo una melodia classica del cantante americano-canadese Neil Young.

Antony Blinken ha fatto una visita a sorpresa nella capitale ucraina devastata dalla guerra questa settimana per mostrare il continuo sostegno all’alleato americano in mezzo all’intensificarsi degli attacchi missilistici russi. Martedì è salito sul palco di un locale nel seminterrato chiamato Barman Dictat per esibirsi con una band chiamata 19.99.

la canzone? “Rockin' in the Free World” di Neil Young.

Prima di salire sul palco, Blinken ha detto al pubblico al bar che riconosceva che le truppe e i cittadini ucraini stavano ancora soffrendo e ha promesso il sostegno degli Stati Uniti e del resto del mondo.

Ha aggiunto: “I vostri soldati e i vostri cittadini – soprattutto nel nord-est, a Kharkiv – stanno soffrendo terribilmente. Ma hanno bisogno di sapere – dovete sapere – che gli Stati Uniti sono con voi, che gran parte del mondo è con voi e che non stanno combattendo solo per un’Ucraina libera, ma per il mondo libero, e il mondo libero è anche con te”.

Dopo lo spettacolo, il cantante della band, Dmitry Timny, ha detto a Reuters di essere rimasto colpito dall'abilità del ministro degli Esteri con le asce.

“Ha giocato bene”, ha detto Timney.

Il diplomatico americano è conosciuto nella capitale americana come un musicista dilettante che non è timido nell'esibirsi in pubblico quando gli piace. L'abitudine di Blinken di strimpellare ha attirato una certa attenzione alla fine dell'anno scorso, quando è emerso un video di lui con una band presso la sede del Dipartimento di Stato, che copriva una canzone di Muddy Waters in occasione del lancio della Global Music Diplomacy Initiative degli Stati Uniti.

READ  Il Regno Unito non ha avuto altra scelta che colpire gli Houthi – Cameron

Ha anche pubblicato la sua musica su Spotify con il nome “ABlinken”.

Lo ha detto nel 2021 Rolling Stone Possiede “sei o sette” chitarre e ricorda di aver suonato con diverse rock star, tra cui la cantautrice Aimee Mann e il defunto batterista e cantante Husker De Grant Hart.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *