Alex Jones ha ordinato ulteriori $ 45,2 milioni di danni punitivi da una giuria del Texas

Una giuria del Texas ha ordinato ad Alex Jones di pagare 45,2 milioni di dollari di danni punitivi alla famiglia della vittima di Sandy Hook, oltre ai 4,11 milioni di dollari che deve già risarcire loro.

Il teorico della cospirazione di destra non era in tribunale poiché la giuria della contea di Travis, in Texas, ha emesso il verdetto unanime contro di lui nel tardo pomeriggio di venerdì.

Neil Heslin e Scarlett Lewis, il cui figlio di sei anni Jesse era tra i 20 studenti e sei adulti uccisi nella sparatoria di massa, hanno citato in giudizio Jones e la sua società di media Infowars per le accuse secondo cui il massacro era un’operazione di “falsa scienza” e che le vittime non fossero già presenti.

La decisione della giuria è arrivata solo un giorno dopo che è stato scoperto che Jones doveva pagare $ 4,11 milioni di danni alla famiglia.

Il signor Heslin e la signora Lewis avevano richiesto 150 milioni di dollari di danni e la decisione della giuria sui danni punitivi è progettata per scoraggiare comportamenti dannosi.

Dopo quella sentenza, l’avvocato di famiglia Mark Bankston ha chiesto al giudice di decidere se poteva rilasciare una copia dei dati del telefono di Jones, che ha rivelato durante il processo gli erano stati accidentalmente inviati dal team legale di Jones.

Bankston ha detto alla corte che la commissione del 6 gennaio e altre forze dell’ordine gli avevano già chiesto di consegnare una copia delle dichiarazioni.

Gli avvocati di Jones hanno detto che volevano che il giudice stabilisse che il signor Bankston non poteva passare messaggi di testo ed e-mail in arrivo al telefono, ma si è rifiutata di essere coinvolta nella situazione.

READ  Un ultimo tentativo di salvare una balena beluga nella Senna prima che muoia di fame | notizie dal mondo

Non mi frappongo tra te (Bankston) e il Congresso, questo non è il mio lavoro e non lo farò. Il giudice Maya Guerra Gamble ha detto:

Il giudice ha continuato dicendo alla corte che il caso è stato “un paio di settimane difficili ed estenuanti per tutti noi”.

Durante l’ultimo giorno della sua testimonianza, l’avvocato della famiglia ha sorprendentemente informato Jones che il suo avvocato aveva inviato loro per errore due anni dei suoi messaggi di testo.

Jones ha affermato durante la sua scoperta di non riuscire a trovare alcun messaggio di testo relativo a Sandy Hook sul suo telefono, ma ha negato di aver mentito sotto giuramento.

Prima che la giuria restituisse il suo verdetto di risarcimento dei danni punitivi, un economista forense presentò prove della fortuna di Jones.

Bernard Pettingell ha detto alla corte che Jones ha iniziato a investire $ 11.000 al giorno in una presunta società di comodo dopo essere stato ritenuto responsabile dei casi di Sandy Hook.

Ha detto alla giuria che la sua stima era che Infowars avesse guadagnato $ 64 milioni l’anno scorso e che la società di media di Jones, Free Speech Systems, valeva tra $ 135 e $ 270 milioni.

“Per quanto sia indipendente, per quanto strano sia, è un uomo di grande successo”, ha detto Pettingail di Jones.

Ha continuato a stimare che la fortuna personale di Jones fosse compresa tra $ 70 milioni e $ 140 milioni e che ha portato $ 165 milioni da settembre 2015 a dicembre 2018.

Pettingail ha detto alla corte che Jones ha ritirato 61,9 milioni di dollari dai sistemi di libertà di parola nel 2021, l’anno in cui l’ipotetica sentenza è stata emessa contro di lui.

READ  Gli utenti di Twitter credono di aver trovato filmati di Trump che cercava di prendere il volante dopo il suo discorso del 6 gennaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.