Vertice G20, Riunione COP26: Tutto quello che c’è da sapere sulla visita del Primo Ministro Modi in Italia

Il presidente del Consiglio Narendra Modi è arrivato oggi a Roma per il vertice del G20. Questa è la prima visita di un Primo Ministro indiano a Roma in quasi 12 anni. Ha iniziato il suo viaggio venerdì mattina presto.

La visita del Primo Ministro Narendra Modi a Roma sarà la sua prima visita nella capitale italiana dopo il suo insediamento. L’ambasciatore indiano in Italia Nina Malhotra ha affermato che questa sarebbe anche la prima visita di un primo ministro indiano a Roma in quasi 12 anni.

Notando che l’India sta creando nuovi record negli sforzi collettivi per l’adattamento climatico, la mitigazione, la resilienza e la creazione di alleanze multilaterali, Modi ha affermato che l’India è tra i primi paesi al mondo in termini di comprovata energia rinnovabile, energia eolica e solare. capacità di potenza.

Ecco i 10 momenti salienti della visita del PM Modi

1. Il Presidente del Consiglio dei Ministri visiterà Roma e la Città del Vaticano durante il suo tour dal 29 al 31 ottobre su invito del Presidente del Consiglio Mario Draghi.

2. Ore dopo il suo arrivo a Roma, il Primo Ministro Modi visiterà la statua di Gandhi alle 15:30 (IST) e terrà un incontro bilaterale con il Primo Ministro italiano Mario Draghi alle 17:30 (IST).

3. Il Primo Ministro parteciperà al 16° vertice dei leader del G-20 dal 30 al 31 ottobre per discutere la ripresa economica e sanitaria globale dalla pandemia, lo sviluppo sostenibile e il cambiamento climatico. Questo è il primo vertice personale del G20 dall’epidemia di coronavirus nel 2020.

4. Il Presidente del Consiglio si recherà anche nella Città del Vaticano, per invitare Sua Santità Papa Francesco e incontrare il Ministro degli Affari Esteri, Cardinale S.G. Pietro Parolin.

READ  “Bisogna gestire l'Ucraina per evitare ripercussioni sul Mediterraneo” - Politica

5. Successivamente, si recherà a Glasgow, nel Regno Unito, dall’1 al 2 novembre su invito del Primo Ministro britannico Boris Johnson.

6. Il Primo Ministro Modi incontrerà i leader di altri paesi partner e esaminerà i progressi nelle relazioni bilaterali dell’India con loro.

7. “Dopo la conclusione del vertice del G20 del 31 ottobre, mi recherò a Glasgow per la 26a Conferenza delle parti (COP-26) della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC). Parteciperò all’alta segmento a livello di COP-26 intitolato “Leaders’ Summit” The World” (WLS) l’1 e 2 novembre 2021 insieme a 120 capi di Stato/governo di tutto il mondo”, si legge nella dichiarazione di partenza del Primo Ministro.

8. L’India è tra i primi paesi al mondo in termini di energia rinnovabile installata, energia eolica e solare, ha affermato il Primo Ministro Modi.

9. “Evidenzierò anche la necessità di affrontare in modo completo le questioni relative ai cambiamenti climatici, compresa l’equa distribuzione dello spazio del carbonio, il sostegno alle misure di mitigazione e adattamento e la costruzione della resilienza, la mobilitazione dei finanziamenti, il trasferimento tecnologico e la crescita inclusiva”, ha affermato il Primo Ministro. .

10. Ha aggiunto che il vertice COP26 offrirà anche l’opportunità di incontrare tutte le parti interessate, compresi i leader dei paesi partner, innovatori e OIG, ed esplorare le possibilità di un’ulteriore accelerazione della crescita pulita dell’India.

Leggi anche: Vertice del G20: il Primo Ministro Modi dovrebbe chiedere un approccio unito alla crisi afghana

Leggi anche: Vertice del G20: il Primo Ministro Modi tiene discussioni sulla ripresa economica e sanitaria dalla pandemia e dai cambiamenti climatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.