Il sonno si unisce all’elenco degli otto fattori chiave per la salute del cuore

Dormire regolarmente per una buona notte è stato aggiunto all’elenco degli ingredienti principali dell’American Heart Association Salute cardiovascolareE l’allungamento dell’elenco a otto fattori, secondo l’associazione, potrebbe portare a una vita più lunga e di qualità superiore senza malattie cardiache.

Le malattie cardiache lo sono La principale causa di morte Negli Stati Uniti ed è stato dal secolo scorso, secondo i Centers for Disease Control and Prevention. Dal 2010, l’American Heart Association si è concentrata su sette punti: mantenere un peso sano, non fumare, essere fisicamente attivi, seguire una dieta sana e mantenere la pressione sanguigna, il colesterolo e la glicemia a livelli accettabili.

Sentirsi soli può aumentare il rischio di malattie cardiache del 27% nelle donne anziane

Ora, però, come indicato nel suo rapporto pubblicato sulla rivista Circulation, l’AHA la pensa così sonno salutare Inoltre dovrebbe essere preso in considerazione. L’obiettivo suggerito dal gruppo è di dormire da sette a nove ore al giorno per gli adulti, di più per i bambini (da otto a 10 ore per i bambini dai 13 ai 18 anni, dalle nove alle 12 ore per i bambini dai 6 ai 12 anni e dalle 10 alle 10 ore per i bambini bambini dai 6 ai 12 anni) 16 ore per i bambini dai 5 anni in su.

Dorme È sempre stato considerato vitale per una buona salute, sia fisica che psicologica. Il sonno dà al corpo il periodo di riposo necessario per guarire e ripararsi, preparando le persone a funzionare normalmente al risveglio. Ma la mancanza di sonno (o mancanza di sonno) espone una persona a un rischio maggiore di sviluppare condizioni come diabete, obesità, ipertensione e altro ancora.

READ  Precauzioni consigliate contro il vaiolo delle scimmie durante i raduni estivi mentre Chicago segnala 5 nuovi casi - NBC Chicago

Pensavo di sapere molto su come prevenire le malattie cardiache. Sono rimasto sorpreso da ciò che non sapevo.

Oltre ad aggiungere il sonno, l’AHA ha modificato alcuni altri fattori nella sua lista, che ha soprannominato “Life’s Essential 8”. Ad esempio, il tema del fumo è stato ampliato per tenere conto dell’esposizione al fumo passivo e allo svapo e il monitoraggio del colesterolo è stato modificato per tenere traccia del colesterolo non HDL anziché del colesterolo totale.

dossier AHA Strumento in linea Per le persone interessate allo screening per la salute cardiovascolare e ai rischi che possono affrontare, in base alla nuova checklist della fondazione.

Questo articolo fa parte della serie “Big Number” di The Post, che dà una rapida occhiata al lato statistico dei problemi di salute. Ulteriori informazioni e ricerche correlate sono disponibili tramite collegamenti ipertestuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.