L’amichevole dell’Inter contro il Lugano è sold out mentre Simone Inzaghi si prepara a svelare nuove idee tattiche, riportano i media italiani


L’amichevole dell’Inter contro il Lugano è andata esaurita oggi, con tutti i 4.000 biglietti esauriti e i nerazzurri sono pronti a dare ai tifosi un primo assaggio di alcune delle nuove idee tattiche di Simon Inzaghi.

E’ quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, quotidiano milanese, secondo cui i nerazzurri potrebbero introdurre alcune nuove modifiche dell’allenatore nella partita di oggi, la loro prima amichevole pre-campionato.

Inzaghi e la squadra hanno lavorato in campo solo per pochi giorni, ma il tecnico stava già pensando ad alcuni aggiustamenti per le prossime stagioni con i nuovi giocatori a sua disposizione.

L’aspettativa sarebbe alta per vedere Romelu Lukaku e Lautaro Martinez tornare in campo come coppia offensiva, ma in allenamento ha brillato anche il nuovo centrocampista Cristian Aslani, e l’albanese potrebbe essere messo alla prova in centrocampo a due con Marcelo Brozovic.

Nel frattempo, Joaquin Correa potrebbe essere utilizzato come numero dieci dietro gli attaccanti, un aggiustamento che potrebbe anche vedere artisti del calibro di Henrikh Mkhitaryan o Hakan Calhanoglu passare al ruolo di centrocampista offensivo.

Personaggi del calibro di questi tre più Eden Dzeko, che l’allenatore vede come un regista offensivo in quanto è un attaccante volubile, possono anche essere usati come attaccanti dietro un’unica punta nel 3-4-2-1. formazione – composizione.


READ  Inter in trattativa con l'agente Marcelo Brozovic per il prolungamento del contratto, riporta l'emittente italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.