La missione Artemis I della NASA sta scattando le foto più vicine della superficie lunare

La NASA ha condiviso quattro immagini di diverse regioni della luna.

La capsula Orion della NASA ha inviato immagini mozzafiato della luna. Il veicolo spaziale ha percorso 130 chilometri (80 miglia) sopra la superficie lunare durante l’avvicinamento più vicino della missione Artemis 1 al satellite naturale della Terra.

In un comunicato stampa pubblicato su Instagram, la NASA ha spiegato che l’immagine è stata scattata utilizzando il sistema di navigazione ottica di Orion, che scatta immagini in bianco e nero della Terra e della Luna a diverse fasi e distanze.

La NASA ha condiviso quattro immagini di diverse regioni della luna. Secondo la pubblicazione, le immagini rilasciate sono le immagini più vicine scattate dal satellite dalla fine del programma Apollo nel 1975.

Controlla la posta qui:

Il post diceva anche: “Orion ha anche superato i punti di atterraggio dell’Apollo 11, 12 e 14 e si sta dirigendo verso un’orbita retrograda distante, che è un’orbita elevata che sta spostando Orion nella direzione opposta a quella della Luna. intorno alla Terra…⁣”

Questa sarà la prima volta che una capsula spaziale completa un sorvolo della Luna in mezzo secolo. Artemis I è una missione senza equipaggio progettata per testare un razzo Space Launch System della NASA e un veicolo spaziale Orion prima che gli astronauti volino in una missione futura. Se la missione avrà successo, Artemis I seguirà un volo umano intorno alla Luna nel 2024 (Artemis II) e potrebbe portare all’atterraggio della prima donna e della prima persona di colore sulla Luna l’anno successivo.

Video in primo piano della giornata

Il piano di Arvind Kejriwal per il caos dei rifiuti a Delhi

READ  Il telescopio spaziale James Webb rispecchia la temperatura da fredda a quella dello spazio profondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.