Italia: Nave di soccorso per migranti che trasportava un gran numero di migranti ha ricevuto l’ordine di fermarsi a 1.700 km di distanza

SOS Mediterranei stima che potrebbero volerci “quattro lunghi giorni” perché i 113 migranti soccorsi a bordo della Ocean Viking raggiungano la città portuale italiana di Ravenna. A bordo anche donne incinte, tre bambini e decine di minori non accompagnati.

Una nave di soccorso privata che trasportava 113 migranti salvati dalla morte nel Mediterraneo è stata autorizzata ad attraccare nel porto italiano di Ravenna, a circa 1.700 chilometri dalla sua posizione attuale.

SOS Mediterranei, l’organizzazione di salvataggio dei migranti che gestisce la nave Ocean Viking, ha stimato che ci vorranno “quattro lunghi giorni” per raggiungere Ravenna, nell’angolo nord-est italiano sulla costa adriatica, ha twittato martedì (27 dicembre). .

Le autorità italiane hanno inizialmente sollecitato la Ocean Viking, una nave di beneficenza che ha offerto la città portuale ligure di La Spezia come “rifugio remoto e sicuro”, sul luogo.

Tuttavia, poche ore dopo, il Centro italiano di coordinamento per la ripresa (ITMRCC) Riassegnato anche il porto di Ravenna.

Operazione di salvataggio

L’equipaggio della Ocean Viking ha salvato 113 migranti da un gommone sovraffollato “al buio”, ha detto l’organizzazione in un tweet separato. Tra i migranti soccorsi c’erano 23 donne, alcune delle quali in stato di gravidanza, una trentina di minori non accompagnati e tre bambini.

“Siamo sollevati per i sopravvissuti a bordo, ma siamo anche preoccupati per altre possibili imbarcazioni nel Mediterraneo centrale”, ha affermato SOS Mediterranean, l’unica organizzazione umanitaria che attualmente gestisce una nave di soccorso nell’area.

READ  12.756 nuovi casi e 499 morti - Corriere.it

“Mentre ci dirigiamo a nord, temiamo che le vite in mare possano essere ancora più a rischio”.

leggi di più: Italia: giovani migranti aiutano a consegnare cibo natalizio ai poveri di Caserta

L’Italia reprime l’immigrazione

Il nuovo governo di coalizione di destra italiano, guidato dal primo ministro Giorgia Meloni, è fermamente contrario all’immigrazione.

I resoconti dei media suggeriscono che il governo intende adottare nuovi regolamenti per le navi di soccorso civile che operano nel Mediterraneo.

Le navi gestite da enti di beneficenza e ONG spesso subiscono vessazioni da parte delle autorità portuali guardia Costiera.

A novembre, l’Italia ha vietato alla Ocean Viking di attraccare in uno dei suoi porti, costringendo la nave di beneficenza a recarsi in Francia, aggiungendo ulteriore tensione alle relazioni Roma-Parigi.

Il Mar Mediterraneo è una delle rotte migratorie più trafficate del mondo, con le persone in fuga dalla guerra e la povertà a rischio. e spesso fataleAttraversare l’oceano in Europa.

L’Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM) delle Nazioni Unite stima che solo quest’anno circa 2.000 persone siano morte o scomparse nel Mediterraneo.

Poiché molti di questi casi non vengono segnalati, è probabile che il numero effettivo sia più alto.

Con DPA e Reuters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.