Tata Open di tennis | Lorenzo Musetti desideroso di lasciare il segno

La star italiana emergente Lorenzo Musetti ha dichiarato domenica di voler lasciare un segno nel suo debutto al torneo di tennis Tata Open Maharashtra, che inizia qui lunedì.

Il secondo seme di 19 anni inizierà come uno dei contendenti al titolo nel singolare maschile nella quarta edizione dell’unico evento ATP 250 dell’Asia meridionale al Balewadi Stadium qui.

Fattore di fiducia

“Sono qui per vincere le partite. Cercherò di andare il più lontano possibile e di ottenere la fiducia che avevo”, ha detto Musetti durante una conferenza stampa virtuale domenica.

È probabile che affronterà una forte concorrenza da parte dei migliori giocatori come il n. 15 Aslan Karatsev e il campione in carica Jiri Vesely.

Musetti ha subito sconfitte al primo turno all’evento di apertura della stagione Adelaide 1 e agli Australian Open. “Ho giocato due belle partite con due grandissime avversarie. Hanno dimostrato che stavano giocando il miglior tennis ed entrambe le partite erano vicine”, ha detto.

Anche il giocatore lituano con il punteggio più alto, Ricadas Berankis, che ha ottenuto una semifinale nella scorsa edizione, sarà visto in azione mentre lunedì si giocheranno sette partite del turno di apertura di singolare.

Tifoso di Roger Federer, Musetti è uno dei pochi giocatori al mondo con un forte rovescio a una mano e ha detto che è stato naturale. Musetti ha avuto un 2021 impressionante in cui è entrato nella top-100, ha debuttato nel Grande Slam e ha avuto due set di vantaggio contro il numero 1 del mondo. 1 Novak Djokovic in una partita all’Open di Francia ma si è ritirato nel quinto set. Ha valutato quella partita come una delle migliori della sua carriera.

READ  Il presidente della Federazione italiana afferma che ci sono buone possibilità di riaprire gli stadi in vista di Euro 2020

“Mi ha aiutato a capire molte cose come posso essere a quel livello e posso arrivarci con il mio gioco. È stato utile soprattutto per un giovane giocatore che sta arrivando in tour. Spero di tornare a quel livello e di giocare tante partite come quella”, ha concluso Musetti.

Tra gli indiani, Yuki Bhambri e Prajnesh Gunneswaran inizieranno la loro campagna lunedì contro lo slovacco Jozef Kovalik e la quinta testa di serie tedesca Daniel Altamaier. Bhambri aveva ricevuto un ingresso diretto nel tabellone principale mentre Prajnesh, medaglia ai Giochi Asiatici, era entrato nel torneo come jolly.

Il torneo vedrà anche il miglior giocatore del paese Ramkumar Ramanathan e il giocatore locale Arjun Kadhe iniziare direttamente nel tabellone principale del singolo. La coppia australiana testa di serie composta da Luke Saville e John-Patrick Smith aprirà la sua campagna contro Stefano Travaglia e Bernabe Zapata Miralles.

Nelle partite di qualificazione di domenica, gli indiani Sasikumar Mukund e Manish Sureshkumar hanno subito delle sconfitte al primo turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.