“Pollard Man”: all'eroe che ha affrontato l'accoltellamento è stato promesso un visto per l'Australia

  • Scritto da Tiffany Turnbull
  • notizie della BBC

Spiegazione video, Il video virale mostra Damien Giroud affrontare l'aggressore

Il francese che ha tentato di fermare un accoltellamento mortale in un centro commerciale di Sydney ha ottenuto il visto australiano.

Damien Giroud è stato etichettato come un eroe dopo che il filmato è diventato virale in cui affrontava l'uomo col coltello Joel Cauchi con una barricata durante un attacco sabato.

Joel Cauchi ha ucciso sei persone e ne ha ferite altre 12 prima di essere ucciso da un agente di polizia.

L'attacco a Bondi, che secondo la polizia sembra aver preso di mira le donne, ha inorridito la nazione.

Nel mezzo di un'ondata di dolore in tutto il paese questa settimana, ci sono state anche pressioni per garantire il diritto di Jirut – il cui visto, secondo quanto riferito, scade tra un mese – di rimanere nel paese.

Il primo ministro Anthony Albanese ha detto che si assicurerà che Girrott – che alcuni chiamano “l'uomo Pollard” – non abbia problemi a rinnovare il suo visto.

“Lo dico a Damien… puoi restare quanto vuoi”, ha detto martedì in una conferenza stampa.

“Questa è una persona che accoglieremo quando diventerà cittadino australiano, anche se ovviamente sarà una perdita per la Francia. Lo ringraziamo per il suo straordinario coraggio”.

La scena del signor Guerot, che indossa una camicia bianca, affronta Kauchi su una scala mobile è stata trasmessa in tutto il mondo. Il video mostra l'uomo che tiene in mano un palo di plastica per allontanarlo.

Il signor Girrott dice che lui e il suo amico Silas Disbrow, entrambi operai edili, si erano messi al lavoro senza pensare, correndo con pura adrenalina.

“Lo abbiamo visto arrivare e abbiamo pensato: 'Dobbiamo provare a fermarlo'”, ha detto Giroot in un'intervista alla rete televisiva australiana Channel 7 domenica.

Cauchi poi si voltò e fuggì di nuovo giù per la scala mobile, con la coppia alle calcagna.

“Abbiamo provato magari a lanciargli il bloccante ma non ci siamo riusciti [get him]Ha detto il signor Giroud.

Afferrò una sedia e corse rapidamente dietro a Cauchi al livello successivo. A quel punto, anche un agente di polizia era alle calcagna di Cauchi e gli uomini hanno indirizzato l'ispettore Amy Scott al suo obiettivo. Mentre correva verso di lei con il coltello, lei gli ha sparato uccidendolo.

La polizia sta ora indagando su come e perché Cauchi, del Queensland, ha commesso tali violenze.

La polizia del Queensland ha detto che ha vissuto itinerante per diversi anni e gli è stata diagnosticata per la prima volta una malattia mentale quando aveva 17 anni.

La polizia del NSW ha detto lunedì che sembrava “chiaro” che avesse preso di mira le donne, che costituivano cinque delle sei persone uccise.

L'attacco, avvenuto in uno dei centri commerciali più grandi e famosi del Paese, ha scioccato l'Australia, dove gli omicidi di massa sono rari.

Le bandiere di tutto il paese sventolavano a mezz'asta, le vele del Teatro dell'Opera venivano illuminate in omaggio alle vittime e folle di persone in lutto si riversavano a Bondi Junction per lasciare fiori, orsacchiotti e cartoline.

READ  Guerra in Ucraina: il Regno Unito invia più sistemi missilistici a lancio multiplo per difendersi dall'invasione russa | notizie dal mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *