McLaren potrebbe spingere per il licenziamento di Daniel Ricciardo mentre Zak Brown affronta una situazione “scomoda” | F1 | gli sport

La McLaren potrebbe dover pagare fino a 20 milioni di sterline per licenziare Daniel Ricciardo secondo l’esperto di Formula 1 Pete Windsor. Si dice che Zac Brown stia cercando di spostare l’otto volte vincitore della gara per fare spazio per ingaggiare il campione di Formula 2 Oscar Piastre, ma potrebbe affrontare un conto enorme per farlo.

Ricciardo ha lottato alla McLaren da quando è entrato a far parte del team nel 2021. Non è riuscito regolarmente a competere con il compagno di squadra Lando Norris, nonostante avesse molta più esperienza del 22enne. Ha terminato a 45 punti dal britannico nel 2021 e quest’anno si trova più indietro con un vantaggio di 57 punti tra i due.

Tuttavia, ci sono stati alcuni momenti salienti tra cui la vittoria dell’australiano nel Gran Premio d’Italia 2021 a Monza, la prima volta che il team ha vinto la gara dal 2012.

Ora, la squadra sta cercando di trasferire il 33enne per consentire loro di ingaggiare il pilota di riserva all’Alpine Biastr. Tuttavia, devono affrontare ostacoli significativi per farlo. Ricciardo è contratto con la squadra fino alla fine del 2023, quindi dovrà essere pagato per partire. Ciò ha attirato l’attenzione dell’esperto di Formula 1 Windsor che crede che potrebbe costare fino a 20 milioni di sterline a meno che non riescano a trovare un compromesso.

proprio in: Lewis Hamilton ammette di aver mentito e “molestato” intenzionalmente con la FIA per il divieto di gioielli

Windsor spiegato in a Youtube video. “Forse di più, o forse di meno. Forse possono negoziarlo o possono finanziarne un posto da qualche altra parte. Ad ogni modo, quella sarà la chiave prima che tutto vada a posto”.

READ  La Juventus avvia i colloqui con il Tottenham Hotspur, obiettivo Pau Torres

Il 70enne crede anche che la situazione attuale lasci il boss della McLaren Brown in una posizione scomoda, poiché l’americano si rammarica dell’accordo che aveva inizialmente assegnato all’ex pilota di Red Bull e Renault.

Ha continuato: “Quello che ci vorrà del tempo ora è l’accordo che Zach Brown farà con Daniel. E Daniel lo guiderà per il resto dell’anno, quindi non sarà una situazione confortevole per Zach. È legato fare così.” Ci rammarichiamo per il contratto che ha forgiato in primo luogo, il che significa che Daniel ora ha molte opzioni e lui stesso no”.

non perdere
Dì a Lewis Hamilton e George Russell dove sono finiti
Lewis Hamilton si apre sul “ripristino che cambia la vita” dopo il Gran Premio d’Ungheria
Lewis Hamilton avverte di avvicinarsi a Toto Wolff alla Mercedes

Anche se la McLaren riesce a concordare un accordo di risoluzione con Ricciardo, dovrà comunque affrontare sfide significative da portare in Piastri. Alpine ha già affermato che il 21enne è stato assunto per correre per loro la prossima stagione, ma ciò è fortemente contestato dallo stesso pilota. La McLaren potrebbe dover aspettare fino a quando la situazione non sarà risolta legalmente prima di impegnarsi a fare dell’australiano la loro nuova stella per il 2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.