Punti chiave del 18° giorno del processo di impeachment silenzioso di Trump

L'ex avvocato di Donald Trump, Michael Cohen, ha affrontato un'altra giornata di interrogatori infuocati giovedì, mentre l'avvocato difensore dell'ex presidente, Todd Blanche, ha cercato di screditare l'ex “risollevatore” definendolo un bugiardo in cerca di vendetta.

Blanche ha lanciato diversi attacchi contro la credibilità e la storia di inganni di Cohen, comprese false dichiarazioni in passato e dichiarazioni di colpevolezza per crimini finanziari, alcuni legati ai pagamenti segreti di denaro al centro dell'impeachment di Trump.

Blanche ha vagato attraverso la discutibile storia di Cohen come figura dichiaratamente egoista nel mondo di Trump per minare la straordinaria testimonianza nel caso contro il suo ex capo.

Di seguito i punti principali della 18a giornata di lavori.

La difesa dipinge Cohen come un bugiardo seriale

Blanche ha detto che la rivolta di Cohen contro l'ex presidente è stata motivata esclusivamente dal suo interesse personale e che è rimasto sdraiato sul banco dei testimoni per tutta la sua carriera.

Ha detto che Cohen ha mentito quando ha detto che non gli era stata offerta la grazia da Trump e che non l'avrebbe accettata, e che era arrabbiato quando Trump non lo ha scelto per una posizione alla Casa Bianca.

Cohen ha detto che voleva solo un'offerta di lavoro per il suo “ego”.

L'ex presidente Donald Trump saluta mentre torna in aula dopo una pausa durante il processo presso il tribunale penale di Manhattan giovedì 16 maggio 2024 a New York. (AP)

Cohen celebra l'accusa di Trump

Il signor Blanche ha riprodotto l'audio del podcast di Cohen Abbandono del Medio Oriente e dell’Africa L'anno scorso ha celebrato l'accusa di 34 capi di imputazione contro l'ex presidente.

READ  La Russia blocca l'accesso ai siti web di Alexei Navalny e stretti alleati | Russia

“Spero davvero che questo ragazzo finisca in prigione”, ha detto Cohen in un episodio dell'ottobre 2023. “La vendetta è un piatto che va servito freddo.”

Ha aggiunto: “Faresti meglio a credere che voglio che quest'uomo cada e marcisca per quello che ha fatto a me e alla mia famiglia”.

L'avvocato di Trump grida a Cohen

Blanche era furioso con Cohen durante l'interrogatorio e ha accusato Cohen di aver mentito su una telefonata cruciale che collegava Trump alla cospirazione al centro del caso.

Cohen aveva precedentemente testimoniato di aver parlato con la guardia del corpo di Trump, Keith Schiller, dopo aver concluso un accordo per pagare a Stormy Daniels 130.000 dollari nel 2016.

Ma il signor Blanche ha suggerito che Cohen stesse chiamando il signor Schiller solo per lamentarsi di alcune telefonate moleste che stava ricevendo in quel momento.

Monsieur Blanche gridò a Cohen: “Era una bugia, non è vero?”

A Michael Cohen è stato chiesto di aver prestato giuramento mentre veniva interrogato dall'avvocato difensore Todd Blanche durante il processo penale contro l'ex presidente Donald Trump. (Reuters)

“Eccezione frode”

Cohen ha testimoniato di aver registrato regolarmente le telefonate con i giornalisti nel corso degli anni e di averne persino registrate alcune con Trump.

Il signor Blanche ha sottolineato che non è etico per un avvocato registrare le telefonate di un cliente.

“Sì, fatta eccezione per l'eccezione relativa alla frode, ovviamente”, ha risposto Cohen.

Nell'ambito dell'eccezione relativa alla frode criminale, le dichiarazioni dei clienti agli avvocati non sono protette dal segreto professionale se sono intese a favorire o nascondere un crimine.

Lauren Boebert e Matt Gaetz compaiono in tribunale

I rappresentanti repubblicani del MAGA Lauren Boebert e Matt Gaetz sono diventati gli ultimi legislatori a presentarsi in tribunale per compiti di “surrogazione” nel tentativo di eludere un ordine di silenzio.

READ  Ultimo crollo del Baltimora Key Bridge: il governo federale approva 60 milioni di dollari in lavori di riparazione di emergenza

Su XLa signora Boebert ha attaccato la figlia del giudice Merchan, sostenendo che stava ricevendo “milioni e milioni di dollari dalle campagne democratiche”.

Nel frattempo, Gaetz ha fatto eco all’appello di Trump affinché gli estremisti di destra diventino i “Proud Boys” in vista delle elezioni del 2020 “Alzati e alzati, signor Presidente”, ha scritto su X.

Il rappresentante statunitense Matt Gaetz, repubblicano della Florida, ascolta l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump parlare alla stampa prima del processo di impeachment (Tramite Reuters)

la prossima settimana

Lunedì mattina il signor Blanche finirà di interrogare Cohen.

I pubblici ministeri di Manhattan non presenteranno altri testimoni e gli avvocati della difesa decideranno se presentare testimoni di confutazione quando – o se – decideranno di portare avanti il ​​caso, e il giudice Merchan ha incaricato gli avvocati di prepararsi per le argomentazioni conclusive già martedì.

Trump non ha ancora chiarito ai suoi avvocati se testimonierà in sua difesa.

La difesa spera di presentare un testimone esperto – Bradley Smith, l’ex capo della Commissione elettorale federale – ma vuole ampliare la portata di ciò di cui può parlare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *