Italia-Inghilterra 1-0: Le critiche ai Tre Leoni sono inevitabili e meritate dopo la recente sconfitta in Nations League

Sono trascorsi 495 minuti da quando l’Inghilterra ha segnato su gioco aperto, nella vittoria per 3-0 sulla Costa d’Avorio a marzo.

L’imbarazzante retrocessione dell’Inghilterra dal proprio girone della Nations League potrebbe essere l’ultima delle preoccupazioni dell’allenatore Gareth Southgate, che ancora una volta ha deriso il suo status di presunto favorito della Coppa del Mondo.

Qui, nella maestosa cornice dello stadio San Siro di Milano, la triste serie di risultati dell’Inghilterra si è estesa con una sconfitta all’Italia profondamente indebolita, che Nemmeno in Qatar Quando lo spettacolo inizia a novembre.

Southgate ora ha 90 minuti per giocare lunedì contro la Germania prima di nominare la sua squadra e le dinamiche di selezione sono cambiate a causa del tempismo unico del torneo che vede l’azione nazionale continuare anche giorni prima della partita di apertura.

Le idee di Southgate devono essere cristallizzate, i nomi scolpiti nella pietra e rimangono solo le ultime modifiche e conferme prima che l’Inghilterra si impegni a migliorare la propria corsa alle semifinali della Coppa del Mondo in Russia nel 2018.

Nulla di tutto ciò. Non se questa performance è una metrica accurata.

Se è così che si sarebbe formata l’Inghilterra, non si sarebbe lanciata con fiducia perché questa è stata un’altra modesta delusione da aggiungere alle modeste delusioni di quelle quattro partite impossibili da vincere a giugno, che sono state riassunte da due sconfitte contro l’Ungheria, tra cui Sconfitta per 4-0 al Molino Che ha visto i fan correre a Southgate per la prima volta.

Southgate ha subito altre provocazioni qui al fischio finale, nonostante non fosse vicino al livello di Molino, dai tifosi inglesi che sedevano ai massimi livelli in questa storica arena, che deve essere demolita e ricostruita. Sembra un po’ nervoso ai bordi, ma rimane un’atmosfera fantastica, soprattutto quando densamente popolato da tifosi italiani che celebrano l’ennesima vittoria sull’Inghilterra.

READ  L'esperto Gianfranco Zola festeggia la vittoria dell'Italia ai rigori sulla Spagna

Ha accettato la disapprovazione dei tifosi inglesi quando è andato a riconoscerli dopo quella prestazione e quella sconfitta, ma sentire quella risposta a un allenatore che si era guadagnato lo status di campione nazionale dopo la sconfitta contro l’Italia nella finale di Euro è stato un barometro di come fosse l’umore. modificare.

Per bilanciare, va notato che la grande corsa dell’Ungheria è proseguita Vittoria per 1-0 sulla Germania a Lipsia Venerdì. Non fu solo l’Inghilterra a soffrire gli ungheresi.

Sono passati 439 giorni da quando l’Inghilterra ha perso ai rigori contro l’Italia nella finale di Euro 2020 a Wembley, e da allora stanno aumentando le prove del fatto che si siano ripresentate.

Phil Foden (a sinistra) e Gareth Southgate (a destra)
La partita di apertura della Coppa del Mondo dell’Inghilterra sarà contro l’Iran, che ha battuto l’Uruguay 1-0 venerdì 21 novembre.

Southgate ha visto questa performance come un passo nella giusta direzione, un argomento ben meritato solo sulla base del fatto che non era neanche lontanamente un bluff come il disastro contro l’Ungheria, ma la logica che questa volta non è stata così male come l’ultima non tiene molto. Moneta.

La forma dell’Inghilterra è caduta da un dirupo nel momento peggiore possibile e questa gara in termini di prestazioni è profondamente preoccupante mentre i giorni prima dell’arrivo della Coppa del Mondo si chiudevano.

Una delle preoccupazioni più serie di Southgate è la mancanza di gol nella rosa dell’Inghilterra. Secondo il fornitore di dati sportivi Opta, sono trascorsi 495 minuti da quando hanno segnato su gioco aperto, quando Raheem Sterling ha segnato in Vittoria per 3-0 sulla Costa d’Avorio a marzo.

L’Inghilterra dipendeva fortemente dal capitano Harry Kane prima che il loro potere svanisse e ora ha più responsabilità in Qatar.

READ  "Baby Marotta ha giocato un ruolo fondamentale per Antonio Conte all'Inter"

Sterling era debole qui, e mentre Phil Foden stava controllando e Jack Grealish almeno ha alzato il ritmo quando è entrato come sostituto, è stato ancora Kane a mettere seriamente alla prova il portiere dell’Italia Gianluigi Donnarumma con un rapido doppio tiro negli ultimi tempi , l’unica altra Italia ad andare in allerta Quando Judd Bellingham ha colpito di testa negli ultimi secondi.

L’Inghilterra ha offerto condizioni attenuanti per la fatica durante il tracollo di giugno, ma questa è stata un’offerta sotto il record anche se i giocatori hanno appena iniziato la loro stagione nazionale e avevano gli occhi puntati sulla Coppa del Mondo.

C’è stata poca scintilla in giro per l’Inghilterra e poca intenzione di tenere testa a un’Italia che sta affrontando quella che il capitano Leonardo Bonucci ha definito una “rinascita”.

L’Inghilterra mancava di ritmo, nonostante la doppietta di Declan Rice e Bellingham a centrocampo. Il discutibile premio di Bukayo Saka è stato per la sua selezione come miglior giocatore del paese prima della partita nell’insolito ruolo di terzino sinistro. Non è un lavoro per lui e ci sarebbe dovuta essere simpatia sotto tutti gli aspetti per il giovane talento dell’Arsenal quando è stato sostituito.

Southgate e l’Inghilterra devono riscoprire ciò che hanno perso e rapidamente, con la loro gara di apertura della Coppa del Mondo contro l’Iran – lo stesso Iran che ha battuto l’Uruguay 1-0 in un’amichevole venerdì – prende il via il 21 novembre.

L’Inghilterra non può permettersi errori in un girone che comprende anche Stati Uniti e Galles, che saranno al guinzaglio per unirsi alla squadra di Southgate nell’attuale posizione.

READ  Christian Aslani e Raul Bellanova simboleggiano "un'Inter rinnovata" con un'enfasi sui giovani, suggeriscono i media italiani

Il loro destino nella Nations League potrebbe essere deciso quando affronteranno la Germania a Wembley lunedì, ma ora è ancora più importante poiché Southgate e l’Inghilterra hanno probabilmente bisogno di qualcosa che offra ottimismo e speranza come alternativa ai tiepidi prezzi fissi offerti. Milano.

L’Inghilterra non ha la forma e la direzione e ci sono molti posti in discussione in cui tutti i piani devono essere formalizzati con una sola partita da giocare.

Evan Toni del Brentford, sorprendentemente escluso dalla squadra inglese qui, dovrebbe sicuramente avere una possibilità per una descrizione contro la Germania. Se non lo fa, lo sta prendendo in giro Selezione della squadra.

Southgate ha insistito sul fatto che era difficile per lui criticare la performance. Non è un problema. Altri possono farlo per lui.

Non è un allenatore che sospende i giocatori per asciugarsi in pubblico, e ha assolutamente ragione, ma l’Inghilterra ha fatto così male, quindi è preoccupante se inserita nel contesto dei Mondiali, che le critiche siano inevitabili e ben meritate dopo questa ultima sconfitta.

Non buono abbastanza.

Lettura dell'immagine del logo sulla BBC - blupiè di pagina - blu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.