Il West Ham estende la sua striscia senza vittorie in Premier League a sei partite mentre Rodrygo regala al Leeds un pareggio a Elland Road

L’attaccante spagnolo ha segnato il suo decimo gol stagionale in campionato a metà del secondo tempo negando al West Ham una vittoria tanto agognata.

Gli Hammers erano sulla buona strada per la loro prima vittoria in campionato da ottobre dopo che i rapidi gol su entrambi i lati del primo tempo – grazie a un rigore di Lucas Paqueta e un gol di Gianluca Schamka – hanno annullato il vantaggio di Wilfried Genonto.

Entrambe le squadre hanno indossato fasce nere al braccio in segno di rispetto per il presidente congiunto del West Ham David Gold, morto mercoledì mattina all’età di 86 anni, mentre c’era anche un minuto di standing ovation prima del calcio d’inizio.

Gli Hammers stavano lottando per fermare un pessimo stato di forma dopo cinque sconfitte consecutive in campionato, ma sono rapidamente scivolati.

Rodrygo si è precipitato al secondo minuto e si è visto negare un netto tiro in porta dal difensore marocchino della Coppa del Mondo Nayef Aguird, che ha giocato la sua prima partita completa con la squadra londinese.

Anche il Leeds era una squadra che aveva bisogno di un passaggio dopo aver raccolto solo un punto nelle tre partite precedenti e aver ricevuto l’ispirazione da un gol di Gnonto al 28′.

L’adolescente è stato raggiunto da Crescencio Summerville al limite dell’area per portare in vantaggio il Leeds, colpendo un rasoterra appena dentro il primo palo di Lukasz Fabianski.

È stato il primo gol del centrocampista italiano al Leeds e il suo primo nel calcio inglese.

E il West Ham ha quasi risposto tramite Pablo Fornals, che ha sfruttato ampiamente un’occasione d’oro prima che agli ospiti venisse concesso un calcio di rigore dopo l’intervento di Pascal Strwick su Jarrod Bowen dopo l’intervento dell’assistente arbitro video.

READ  Antonio Conte smentisce il "tecnico difensivo" dell'Inter che scherza sul punteggio, il dibattito sui media italiani

All’arbitro David Coote è stato chiesto di guardare lo schermo del campo dopo aver inizialmente salutato il gioco e dopo un lungo ritardo, Paqueta ha tirato i nervi saldi per guidare un rigore – e il suo primo gol per il West Ham – nell’angolo in alto a sinistra di Mesler.

Gli ospiti hanno segnato momenti nel secondo tempo per il 2-1.

Il passaggio sbagliato del centrocampista del Leeds Brendan Aronson ha trovato Skamaca e l’italiano ha realizzato un superbo finale da 25 yard.

I padroni di casa gridano al tentativo di recupero, ma al 70′ realizzano un altro momento di qualità.

Il subentrato Jack Harrison ha mandato Rodrigo oltre il limite dell’area e lo spagnolo ha preso un tocco prima di colpire la rete con un tiro mozzafiato.

A Rodrygo è stato negato un secondo subito dopo quando Fabianski ha abilmente bloccato il suo drive dopo un altro passaggio difensivo di Harrison.

Le due squadre sono andate vicine a strappare tutti e tre i punti quando il colpo di testa del capitano del Leeds Liam Cooper è stato respinto sulla linea da Michail Antonio, che era a pochi centimetri dal collegamento con il collega subentrato Said Benrahma.

Poi Fabianski ha effettuato un’altra parata di livello mondiale negli ultimi istanti per respingere il colpo di testa di Rodrygo mentre la partita si è conclusa in parità.

Leggi di più:
Il Nottingham Forest ha battuto il Southampton e ha ottenuto la prima vittoria in trasferta in oltre 20 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.