Risultati Open d'Italia 2023: Carlos Alcaraz perde contro Fabian Marozsan

  • Scritto da Jonathan Yurejko
  • BBC Sport

Commenta la foto,

Alcaraz (a sinistra) ha vinto quattro dei sei precedenti tornei nel 2023 (Buenos Aires, Indian Wells, Barcellona e Madrid), e ha anche raggiunto la finale di Rio de Janeiro e la semifinale di Miami.

Il numero uno del mondo Carlos Alcaraz è uscito dal torneo per la prima volta dallo scorso ottobre, quando perse contro il qualificato ungherese Fabian Marozsan ai sedicesimi dell'Open d'Italia.

Lo spagnolo Alcaraz, che sostituirà Novak Djokovic in testa alla classifica al termine del torneo, ha perso 6-3, 7-6 (7-4).

È stata solo la seconda sconfitta per il 20enne in 22 partite sulla terra battuta nel 2023.

Marozsan, 135esimo in classifica, non aveva mai giocato nel tabellone principale di un torneo ATP fino a questa settimana a Roma.

Ma il 23enne sembrava pieno di fiducia e impassibile davanti al suo avversario, avendo segnato 24 gol vincenti e commesso solo 13 errori non forzati.

Giocherà al quarto turno con il croato Borna Coric dopo aver completato una delle più grandi sorprese dell'ATP degli ultimi anni.

Alcaraz, secondo in classifica, ha vinto le sue ultime 12 partite sulla terra battuta, dopo aver vinto due titoli consecutivi a Barcellona e Madrid, ed è considerato uno dei favoriti per vincere l'Open di Francia, che inizierà il 28 maggio.

“Mi ha sorpreso molto, il suo livello era veramente alto e sono sicuro che supererà la top 100 molto presto,” ha detto Alcaraz.

“Io non ho giocato molto bene, ma lui ha giocato ad alto livello e non potevo seguirlo”.

Marozsan ha messo in difficoltà Alcaraz, che ha commesso numerosi errori insoliti, con il suo diritto potente e le sue volée brillanti.

Alcaraz ha salvato un break point sul 5-5 nel secondo set, che avrebbe lasciato Marozsan in servizio per la partita, e ha condotto 4-1 nel conseguente tie-break.

Sembrava che il campione degli US Open dovesse andare ai playoff nonostante fosse il secondo miglior giocatore in assoluto, ma Marozsan è rimasto calmo e ha lottato per vincere i successivi sei punti.

“Non è facile dire qualcosa. Sono molto felice. Era il mio sogno la scorsa notte”, ha detto Marozsan ad Amazon Prime.

“Ho provato a fare qualcosa di speciale, vincere qualche partita o un set e semplicemente battere il numero uno del mondo.

“Non posso crederci. Oggi è stato tutto perfetto.”

Cos’altro è successo a Roma?

La campionessa di Wimbledon Elena Rybakina, settima testa di serie, si è qualificata per i quarti di finale del singolare femminile con una vittoria per 6-3, 6-3 sulla ceca Marketa Vondrousova, seconda campionessa dell'Open di Francia nel 2019.

Rybakina, 23 anni, dal Kazakistan, ha raggiunto il suo primo quarto di finale sulla terra battuta dal Roland Garros nel 2021 e potrebbe affrontare la numero uno del mondo della Polonia Iga Swiatek nei quarti di finale.

Swiatek (21 anni) affronterà più tardi lunedì la croata Donna Vekic, testa di serie 21esima, negli ottavi di finale.

Nel sorteggio maschile, il russo Daniil Medvedev ha recuperato da un inizio lento e ha vinto 3-6, 6-1, 6-3 sullo spagnolo Bernabé Zapata Miralles.

Medvedev, ex numero uno del mondo e terza testa di serie, non aveva vinto una partita a Roma prima di quest'anno, ma ora ha raggiunto gli ottavi di finale.

“Sto sicuramente facendo del mio meglio sulla terra battuta in questo momento e mi sento benissimo”, ha detto Medvedev, che in passato ha faticato sulla terra battuta.

Il russo Andrey Rublev, sesta testa di serie, ha vinto il titolo di Monte Carlo il mese scorso e ha continuato la sua buona forma sulla terra battuta battendo lo spagnolo Alejandro Davidovich, testa di serie ventisettesima, 7-6 (10-8), 6-3.

READ  Andrew Pozzi chiede la residenza in Italia per evitare la burocrazia della Brexit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *