Il calo del livello dell’acqua nel fiume Yangtze in Cina rivela tre statue buddiste mentre l’ondata di caldo continua | notizie dal mondo

Il basso livello dell’acqua del fiume Yangtze in Cina ha rivelato un’isola sommersa con tre statue buddiste che si ritiene abbiano 600 anni.

Parti del fiume Yangtze, il terzo fiume più lungo del mondo, sono state prosciugate a causa di una forte ondata di caldo che ha portato a un allarme siccità a livello nazionale.

Le tre statue sono state trovate in cima alla scogliera dell’isola Cina a sud-ovest della città di Chongqing.

Una delle statue dell’isola – chiamata Fuiliang – raffigura un monaco seduto su un piedistallo di loto.

L’ondata di caldo è considerata la più estrema degli ultimi sei decenni e ha visto temperature superiori a 40 gradi Celsius (104 Fahrenheit) regolarmente in un certo numero di città.

I meteorologi hanno avvertito che le condizioni gravi potrebbero continuare fino a settembre tra i timori di una “situazione pericolosa” nella provincia del Sichuan a causa della perdita d’acqua nel sistema idroelettrico.

Le autorità stanno lavorando per conservare l’elettricità e creare acqua fresca per irrigare i raccolti prima del raccolto autunnale.

L’intensa ondata di caldo attraverso il bacino del fiume Yangtze è il risultato di un’elevazione subtropicale più grande del normale nel Pacifico occidentale.

immagine:
Una statua buddista una volta sommersa in cima alla barriera corallina dell’isola di Fuiliang nel fiume Yangtze

Ha funzionato per più di due mesi, riducendo le forniture di energia idroelettrica e assetando vasti tratti di seminativi.

Il fiume Yangtze vive circa un terzo della popolazione del paese.

I funzionari di Pechino hanno avvertito che di conseguenza in Cina stanno aumentando i rischi meteorologici gravi Cambiamento climatico – Mentre le forti piogge hanno continuato a danneggiarlo in altre parti del Paese.

READ  Incidente aereo del generale Mills: un'enorme esplosione manda fumo nell'aria | mondo | Notizia

Leggi di più su Sky News:
Come un’autostrada con una megattera offre avvertimenti sul cambiamento climatico

I livelli dell’acqua sul tronco principale del fiume Yangtze e sui laghi alluvionali di Dongting e Poyang sono ora di 4,85 metri (16 piedi) al di sotto del normale – i livelli più bassi registrati durante questo periodo, hanno detto i funzionari.

Secondo i meteorologi, le precipitazioni nel bacino sono diminuite di circa il 45% rispetto al normale da luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.