Hot Wheels Unleashed 2: recensione Turbocharged (PS5).

Ricordiamo che da bambini allestivamo le piste da corsa Hot Wheels Octoblast e Shark Park ogni fine settimana, sfrecciando con le auto ad alta velocità evitando le creature giganti. Ha sempre portato tanta gioia a noi più giovani in passato, quindi è bello vedere che Milestone ha catturato l’essenza di quella nostalgia e l’ha trasferita nello spazio dei videogiochi con Hot Wheels Unleashed 2: Turbocharged.

Un sequel dell’apprezzato gioco originale del 2021, Turbocharged presenta una nuovissima campagna, Creature Rampage, incentrata sugli iconici mostri Hot Wheels che sono apparsi sotto forma di giocattoli nel corso degli anni: squali, polpi e dinosauri, solo per citarne alcuni. Devi correre per ottenere il primo posto e impedire a questi bruti di distruggere la città. Con ogni tracciato ambientato in una delle cinque nuove posizioni: cortile, campo da minigolf, sala giochi, stazione di servizio e il nostro museo dei dinosauri preferito, gareggerai in un’ampia gamma di livelli, dalle semplici prove a tempo alle sfide alla deriva, ognuna delle quali che mette alla prova le tue abilità di guida. La prova è in gare emozionanti e caotiche.

Hot Wheels Unleashed 2: Recensione Turbocharged - Screenshot 1 di

Con il ritorno delle divertenti meccaniche di corsa di Unleashed, abbiamo pensato che la maggior parte dei cambiamenti per questo sequel sarebbero stati nelle personalizzazioni dei veicoli e dei tracciati. Tuttavia non avremmo potuto essere più lontani dall’obiettivo. Turbocharged modifica i suoi componenti principali aggiungendo un salto, un doppio salto e uno scatto laterale, scuotendo le cose in modo drammatico. I salti vengono utilizzati principalmente per evitare ostacoli come spazi vuoti nel percorso, muri e anelli di fuoco. Tuttavia, può anche essere utilizzato per accedere strategicamente a scorciatoie difficili e ottenere un vantaggio sui tuoi avversari tagliando gli angoli. I trattini laterali vengono utilizzati per avere la meglio sui tuoi rivali mentre li usi per buttarli fuori pista, facendoli girare, mancare un checkpoint o addirittura precipitare verso la loro fine. Queste nuove meccaniche apportano quel livello extra di competitività che mancava gravemente all’originale.

READ  DICE delinea i prossimi passi per Battlefield 2042, a partire dalle modifiche a Portal XP • Eurogamer.net

Un altro enorme miglioramento rispetto all’originale sono i nuovi terreni e ostacoli. Il titolo precedente soffriva di percorsi troppo simili, con una striscia di plastica arancione bruciata nelle nostre retine ovunque guardassimo. Questa volta è ancora più vario, con erba, cemento e sabbia che compongono piccole sezioni di ogni tracciato, richiedendoti di stare in allerta poiché la manovrabilità della tua auto è gravemente compromessa quando ti muovi su terreni diversi. Nuovi ostacoli aiutano anche a rendere le piste più uniche, ponendo maggiore enfasi sulle creature. Eviterai il fuoco del drago, i morsi di squalo e i pugni dei gorilla durante la corsa. Gli ostacoli nell’originale erano spesso fastidiosi, fermavano le corse frenetiche uccidendo lo slancio, e sebbene gli ostacoli di ritorno rimangano invariati, l’aggiunta delle abilità di immunità agli ostacoli per i veicoli (che si trovano nell’albero degli aggiornamenti) fa miracoli per combattere questo problema.

Hot Wheels Unleashed 2: Recensione Turbocharged - Screenshot 1 di

Ritorno a schermo condiviso e multiplayer con la possibilità di giocare a qualsiasi modalità di gioco base della campagna in una playlist in modalità mista o in una lobby online privata. Puoi votare quale traccia verrà riprodotta successivamente e partecipare a una festa con gli amici. Gli scantinati ridondanti del primo capitolo, tuttavia, non torneranno e sono stati ridisegnati come palcoscenici di raccolta all’aperto, incaricandoti di raggiungere una serie di checkpoint sparsi per l’ambiente nel più breve tempo possibile. Una volta completata la campagna di 12-15 ore, sbloccherai diverse nuove gare con obiettivi più impegnativi, che ti indurranno a tornare per averne di più.

Abbiamo criticato Unleashed per non aver incoraggiato l’uso dell’ampia gamma di veicoli offerti, potendo utilizzare solo una o due auto per intero. Ora, con una gamma molto più ampia di oltre 130 veicoli diversi (compresi i veicoli con licenza di veloce e arrabbiato, Ritorno al futuroE Cavaliere a cavallo) tra cui scegliere, è positivo che la questione venga affrontata. Gli eventi ora richiedono che la tua auto soddisfi determinati tipi e livelli per poter competere. I tipi sono predeterminati per ciascun veicolo: pesante, fuoristrada, bilanciato, vagabondo, veloce e razzo. Tuttavia, i livelli cambiano man mano che utilizzi i punti abilità per potenziare i tuoi veicoli, da Stock a Powered a Ultimate, e ogni livello sblocca più abilità per equipaggiare il tuo viaggio. Ognuno si adatta a potenziare, gestire o ostacolare l’immunità. Ciò significa che ora puoi ottenere veicoli duplicati, ciascuno con statistiche leggermente diverse per soddisfare i requisiti di accesso.

READ  Siete soddisfatti dei giochi PS Plus essenziali di novembre 2023?
Hot Wheels Unleashed 2: Recensione Turbocharged - Screenshot 1 di

Quando non stai gareggiando, puoi accedere al garage per visualizzare e modificare la tua collezione di veicoli, creare e condividere skin e adesivi per personalizzarli, spendere la tua sudata valuta di gioco nel negozio o creare e condividere nuove piste in l’editor della traccia. I forzieri erano il modo principale per ottenere auto in Unleashed e possiamo felicemente dire che non hanno alcun ritorno in Turbocharged. Invece di sostituirlo con un negozio con inventario che ruota ogni ora e una ruota che gira ogni giorno, ora è molto più semplice ottenere i veicoli che desideri o che devi utilizzare.

La straordinaria presentazione delle versioni originali ritorna con ambienti e modelli straordinariamente dettagliati. Possiamo trascorrere giorni interi fissando ogni modello di macchinina o fissando un T-Rex in un museo dei dinosauri osservando ogni piccolo dettaglio. La musica è altrettanto fantastica, con melodie funky e allegre che si abbinano alle emozioni della corsa veloce e caotica che segue. Il livello di rifinitura è impressionante, il frame rate è costante senza cali evidenti e bug e glitch non sono stati riscontrati durante le 25 ore trascorse con il gioco.

Conclusione

Hot Wheels Unleashed 2: Turbocharged è un sequel di corse estremamente raffinato, frenetico, divertente e solido che si basa sul suo predecessore in tutti i modi giusti. Affrontando quasi tutte le nostre critiche al gioco precedente aggiungendo impressionanti modifiche meccaniche di base sotto forma di nuovi salti, scatti e terreno, rimuovendo bottini e aggiungendo abilità di invincibilità agli ostacoli, Milestone ha creato un fantastico gioco di corse successivo da essere fatto i conti con. con.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *