Esplora l’Italia con questi 15 vini

Il Valpolicella è un vino rosso bello, fruttato e denso della regione Veneto, a ovest di Venezia. Il Valpolicella è un assemblaggio complesso di tre uve regionali – Corvina, Molinara e Rondinella – che raramente si trovano fuori regione. Ogni uva apporta le sue qualità uniche alla miscela, creando un vino equilibrato con note di testa di ciliegia e bacca rossa di prugne, melograno, cacao e spezie. Valpolicella Il Valpolicella Classico è disegnato in cinque stili, a cominciare dallo stile più semplice. Il Valpolicella Superiore invecchia bene, producendo vino concentrato con sentori di frutta scura e spezie.

Ci sono anche tre stili, ciascuno crescente in complessità, profondità del sapore e maturità delle note di frutta. Per questi stili, i produttori di vino appassiscono una varietà di uve su graticci fino a quando non sono leggermente appassite, il che concentra i sapori e gli zuccheri. Con queste uve appassite si ottiene l’Amarone della Valpolicella e si ottiene un vino ricco e viscoso con aromi e note di pepe, cuoio, cacao e frutta secca e candita. L’estratto di Valpolicella Superior Ribasso viene miscelato con le restanti uve pigiate appassite dell’Amarone. Lo stile finale è un vino dolce chiamato Recciotto della Valpolicella, profumato con melassa di nocciola, zucchero d’acero, cioccolato fondente e toni di caramello.

Tomasi Dal 1902 produce pluripremiati classici Valpolicella, Ribasso, Amarone e Riccotto. Genato Coltiva alcuni dei vigneti più antichi della regione ed è noto per le sue pregiate uve. Prova entrambi i piatti alla griglia, pizza, pasta, stufati e costolette.

READ  US Army Garrison vincolato da Brothers Theatre in Italia | Articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.