Antonio Conte lancia un altro avvertimento a Harry Kane contro il Nottingham Forest

L’attaccante del Tottenham Harry Kane ha segnato contro tutte le squadre che affronta in Premier League ad eccezione del Brentford.

L’attaccante inglese ha segnato due gol cruciali già in questa stagione, uno a Stamford Bridge per ottenere un 2-2 contro il Chelsea, e il secondo è stato l’unico gol quando hanno battuto il Wolverhampton la scorsa settimana.

Entrambi i gol sono stati segnati di testa, un’area del suo gioco che prima era considerata un punto debole.

Harry Kane del Tottenham Hotspur applaude i fan durante la partita della Premier League (Foto di Clive Mason/Getty Images)

Durante l’era di Jose Mourinho, Kane ha assunto un ruolo più profondo mentre approfondiva il collegamento del gioco tra centrocampo e attacco, ma ora rimane più sveglio e fornisce alla squadra un punto focale.

L’allenatore italiano Antonio Conte ha affermato di vedere un nuovo livello di sofisticatezza nel gioco dell’attaccante ed è un’indicazione di intenti e obiettivi.

Il tecnico italiano ha dichiarato: “Stiamo parlando di un attaccante di livello mondiale e questo è chiaro e questo non lo sto scoprendo. Vedo sicuramente Harry che sta migliorando in molti aspetti del suo gioco.

Conosciamo molto bene le sue capacità e capacità con la palla e ora è forte con i calci piazzati e come attaccare l’area di rigore in un modo forte che ci piace nel numero nove.

“Vedo un miglioramento in quell’aspetto perché con Harry – tutti sanno che può essere il numero nove o il numero dieci.

“A volte molte persone pensano che sia il numero dieci in più del numero nove, ma ora penso che il numero nove sia forte.

“Prima era un numero 10 forte, ora è un numero nove forte. Sta migliorando molto in molti aspetti del suo gioco”.

Non vediamo l’ora di continuare il buon inizio di stagione in città

La squadra di Antonio Conte eguaglierebbe il suo secondo miglior inizio di stagione in 13 anni se evitasse la sconfitta a Nottingham Forest domenica.

L’ultima volta che hanno evitato di perdere nelle prime quattro partite di Premier League, sono arrivati ​​​​secondi in campionato sotto Mauricio Pochettino.

Alla domanda se fosse rimasto colpito dall’inizio di stagione della sua squadra, l’allenatore italiano ha confermato di essere incoraggiato dalle circostanze e dal fatto che avevano conquistato le squadre che avevano perso l’ultima volta.

Ha aggiunto: “L’inizio perfetto che conosci bene è quando vinci tutte le partite. Penso che al momento sia l’Arsenal ad avere l’inizio perfetto.

“Ma ottenere sette punti è importante perché abbiamo giocato una trasferta difficile e difficile contro il Chelsea e abbiamo perso due squadre in passato.

“Quindi dobbiamo continuare in questo modo per cercare di migliorare e sappiamo che dobbiamo cercare di essere competitivi, ma sappiamo che anche altre squadre hanno le stesse idee”.

READ  La Roma si è qualificata ai quarti di finale di Coppa Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.