Almeno 22 persone sono state uccise da forti nevicate in una località pakistana | Pakistan

Almeno 22 persone sono morte per congelamento dopo essere rimaste intrappolate nelle loro auto dalla forte nevicata, hanno detto i funzionari, mentre decine di migliaia di visitatori si accalcavano nella città pakistana di Morey.

I video sono circolati sui social media che mostrano persone morte in auto bloccate coperte di neve. Negli ultimi giorni, più di 100.000 auto sono arrivate a Morey, una stazione collinare a 24 miglia da PakistanLa capitale, per godersi la nevicata.

Le ultime 24 ore hanno assistito a forti nevicate e tutte le strade per la città collinare sono state chiuse a causa della congestione del traffico, lasciando migliaia di auto bloccate.

Il ministro dell’Interno, lo sceicco Rashid Ahmed, ha affermato in un videomessaggio che i turisti che visitano in gran numero la zona per la prima volta in 15-20 anni hanno causato una grave crisi.

Ahmed ha detto che i dipartimenti stanno lavorando per salvare le persone bloccate e cinque plotoni dell’esercito pakistano sono stati chiamati in aiuto.

Uno degli uomini, Tayyib Gondal, ha condiviso gli ultimi messaggi audio ricevuti da suo cugino Naveed Iqbal, con i media locali.

Iqbal è stato sentito dire: “Siamo rimasti bloccati in macchina per 18 e 20 ore e stiamo aspettando e quanto ancora dobbiamo aspettare. Possa Dio far funzionare qualcosa e siamo davvero preoccupati”.

Molti dei turisti bloccati a Moree hanno detto ai media locali che stavano avendo problemi a trovare cibo, alloggio e assistenza.

Primo Ministro del Pakistan, Imran Khane cinguettare: “Sconvolto e sconvolto dalla tragica morte dei turisti sulla strada per Morey. Nevicate senza precedenti e un’ondata di persone senza controllare le condizioni meteorologiche hanno colto impreparata l’amministrazione distrettuale. Ho ordinato indagini e messo in atto una regolamentazione rigorosa per garantire che tali tragedie fossero prevenute. “

READ  Il ciclone in Repubblica Ceca fa cinque morti e almeno 150 feriti - video | mondo | notizia

Ma centinaia di attivisti, giornalisti e politici hanno criticato la risposta del premier, descrivendo il suo tweet come insensibile.

Rispondendo al tweet di Khan, l’eminente giornalista Absa Komal ha dichiarato: “Risposta insensibile e scioccante, è un fallimento della tua amministrazione, almeno accettalo! Avrebbero potuto facilmente prendere misure precauzionali sapendo che un gran numero di persone si stava rivolgendo a Morey”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.