Uscita Naomi Osaka, Venus Williams ed Elena Rybakina

La campionessa di Wimbledon Elena Rybakina e la due volte vincitrice degli US Open Naomi Osaka sono state eliminate nel round di apertura degli US Open a Flushing Meadows, New York.

Rybakina è diventata l’ultima testa di serie a saltare il torneo dopo aver subito una sconvolgente sconfitta per 6-4 6-4 contro la francese Clara Borrell, mentre l’Osaka, la testa di serie quest’anno, ha perso 7-6 (5) 6-3 contro il finalista australiano Daniel Collins. .

La numero uno del mondo Iga Swiatek si è qualificata per il secondo turno dopo aver schiacciato l’italiana Yasmine Paolini 6-3, 6-0.

È stata raggiunta dall’ottava testa di serie Jessica Pegula degli Stati Uniti, che ha battuto Victoria Golubic 6-2, 6-2 e dalla sesta testa di serie Arina Sabalenka della Bielorussia, con una vittoria per 6-1, 6-3 su Catherine Harrison.

La due volte vincitrice degli US Open Venus Williams è stata eliminata dopo aver perso 6-1 7-6 contro la belga Alison van Uytvack.

“È sempre un onore interpretare la leggenda… Sono stato così felice di interpretarlo in Arthur Ashe, ho avuto la pelle d’oca”, ha detto Van Uytvack.

La bielorussa Victoria Azarenka, tre volte finalista degli US Open, era in vantaggio 6-1 3-0 nel secondo set prima di cedere il comando all’americana Ashlyn Krueger ma rimbalzare nella finale per aggiudicarsi 6-1 4-6 6 – 2 .

Azarenka affronterà l’ucraina Marta Kostyuk al secondo turno.

Sofia Kenin, la campionessa dell’Australian Open 2020, è stata eliminata in due set da Julie Niemeyer, quarti di finale di Wimbledon, che ha vinto 7-6 (3), 6-4.

La quarta testa di serie Paula Padusa è sopravvissuta a un attacco iniziale battendo Lesia Tsurenko 3-6, 7-6 (4), 6-3.

READ  Sette cambi per gli scozzesi prima di affrontare l'Italia

L’ex campione Sloane Stephens ha combattuto da un set down per sconfiggere il Great Menen 1-6, 6-3, 6-3 al Louis Armstrong Stadium.

L’ex numero uno del mondo Karolina Pliskova ha battuto Magda Linet 6-2, 4-6, 7-6 (8) in una partita con poca o nessuna separazione fino allo spareggio del set finale.

L’ottava testa di serie americana Jessica Pegula ha battuto Victoria Golubic 6-2, 6-2, mentre la due volte campionessa del Grande Slam Garbine Muguruza è avanzata sconfiggendo Clara Towson 6-3, 7-6 (5).

Nel sorteggio maschile, Rafael Nadal, tornato a Flushing Meadows per la prima volta da quando ha vinto il titolo 2019, ha superato il panico iniziale per dire addio al jolly australiano di 21 anni Rinke Hijikata 4-6 6-2, 6-3, 6-3.

Il quattro volte campione degli US Open Nadal ha evitato un incontro in ritardo prima di concludere la vittoria con un potente diritto.

Nadal affronterà l’italiano Fabio Fognini al secondo turno.

Fognini è stato il terzo giocatore italiano a giocare in una partita di cinque set martedì, reduce da due set finali battendo Aslan Karatsev 1-6, 5-7, 6-4, 6-1, 6-4. Entrambi i giocatori hanno commesso oltre 60 falli non intenzionali e hanno rotto un totale di 13 volte.

Terza testa di serie Carlos Alcaraz, che è diventato il giocatore più giovane a raggiungere i quarti di finale a New York un anno fa, è avanzato dopo che il rivale argentino Sebastian Baez si è ritirato quando lo spagnolo era in vantaggio 7-5, 7-5, 2-0.

“Nessuno vuole vedere la fine di una partita come questa… Sebastian è un grande giocatore, ha lottato fino all’ultimo punto”, ha detto Alcaraz.

READ  Final result: Clippers 98, Tottenham 95

L’argentino Diego Schwartzman, la quattordicesima testa di serie, è passato al secondo round dopo che il suo avversario americano Jack Sock si è ritirato dall’infortunio, mentre è avanzato 6-3, 7-5, 0-6 0-1.

Il canadese Denis Shapovalov, la diciannovesima testa di serie, ha vinto una solida vittoria per 2-6, 6-4, 6-4, 3-6, 6-1 sullo svizzero Mark Andrea Hausler in una partita durata quasi tre ore.

L’italiano Lorenzo Mossetti è risalito da sotto 2-5 nel set finale battendo il belga David Goffin 3-6, 7-5, 6-4 3-6, 7-6 (9) in una partita durata 4-1/2 .

Sam Querrey, che ha giocato nel suo ultimo torneo prima del ritiro, è diventato l’ultimo americano a uscire al primo turno, perdendo 4-6, 6-4, 7-6 (8), 6-3 contro il bielorusso Ilya Ivashka.

L’ottava testa di serie Hubert Hurkacz non ha avuto problemi a servire Oscar Otti, che non ha avuto la possibilità di rompere un solo punto nella sconfitta per 6-4 6-2 6-4.

La nona testa di serie russa Andrei Rublev ha perso un vantaggio di due set contro Laszlo Djere e ha lavorato duramente per una vittoria 7-6 (5) 6-3 3-6 4-6 6-4 in una partita che è durata più di 3. 1/2 ore.

Anche il match del primo turno italiano, l’undicesima testa di serie Yannick Sener, è durato 3-1/2 ore, battendo il tedesco Daniel Altmaier 5-7, 6-2, 6-1, 3-6, 6-1.

Gli americani John Isner e Brandon Nakashima sono avanzati in due set su Federico Delbonis e Pavel Kotov, rispettivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.