Una nuova razza trovata nel Regno Unito

Sono attualmente in corso ulteriori analisi per determinare se questo caso isolato è Clade I, un’altra sottospecie Clade II o un clade completamente nuovo.

Se Clade I è il più grave, rappresenterebbe un cambiamento di slancio per l’epidemia, proprio come i dati suggeriscono che il Regno Unito era sull’orlo del per estinguere l’epidemia.

Le attuali linee guida affermano che se è noto che un caso di vaiolo delle scimmie è stato importato dall’Africa occidentale, un’area in cui il vaiolo delle scimmie è endemico da decenni, l’individuo dovrebbe essere ricoverato in un’unità ospedaliera HCID per il monitoraggio.

Di conseguenza, l’individuo è stato ricoverato nella suite HCID del Royal Liverpool.

Sebbene il caso sia stato trasformato in HCID a causa di regole preesistenti, ha consentito lo screening genetico per la condizione.

La dott.ssa Sophia Mackie, UKHSA Incident Manager, ha dichiarato: “Stiamo lavorando per contattare le persone che sono state in stretto contatto con il caso prima della conferma della loro infezione, per la valutazione, se necessario, e la consulenza.

“L’UKHSA e il NHS hanno in atto procedure di controllo delle infezioni consolidate e solide per affrontare i casi di malattie infettive importate, queste procedure saranno seguite rigorosamente e i rischi per il pubblico in generale saranno molto bassi.

“Ricordiamo a tutti coloro che intendono recarsi in Africa occidentale e centrale di prestare attenzione ai sintomi del vaiolo delle scimmie e di chiamare il 111 se si sviluppano sintomi al ritorno”.

READ  Se la vita aliena avesse un’intelligenza artificiale, potrebbe essere ancora più strana di quanto possiamo immaginare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *