Un veterinario del New Mexico avverte i proprietari di cani che una misteriosa malattia si sta diffondendo in tutto il paese

Una malattia misteriosa e potenzialmente fatale continua a colpire i cani in tutto il paese, quindi il miglior veterinario del New Mexico avverte i proprietari di cani a cosa devono prestare attenzione.

ALBUQUERQUE, N.M. – Una malattia misteriosa e mortale continua ad affliggere i cani in tutto il paese, quindi il miglior veterinario del New Mexico sta avvertendo i proprietari di cani a cosa fare attenzione.

È stato riferito che la malattia inizia con una tosse persistente che può durare settimane, dopodiché il cane diventa letargico e si rifiuta di mangiare. Questi sono solo i primi sintomi.

“Esistono molte forme diverse di malattie respiratorie nei cani, la maggior parte delle quali può essere curata o prevenuta con i vaccini”, ha affermato la dottoressa Samantha Orig, veterinaria del New Mexico Livestock Council. “E questo, per qualsiasi motivo, non risponde bene al trattamento.”

Poiché gli antibiotici non funzionano, veterinari e ricercatori del College of Veterinary Medicine and Biomedical Sciences della Colorado State University credono che si tratti di un virus, ma al momento si sa molto poco.

“Ci sono test in corso ora per cercare di determinare la causa, ma al momento non la conosciamo”, ha detto Ohrig.

La malattia è stata segnalata in 14 stati degli Stati Uniti, compreso il Colorado. E visto che è così vicino a casa, Orig dice che è solo questione di tempo prima che venga trovato nel New Mexico.

“Certamente per gli stati vicini che stanno vivendo questa situazione, ciò mette a rischio lo stato del New Mexico”, ha detto Ohrig. “Al momento, non abbiamo casi confermati e ci affidiamo ai nostri veterinari del settore privato per informarci di questi casi.”

READ  Lo stesso sensore riflettente truccato viene utilizzato per la programmazione wireless

Poiché non si sa molto, i cani sono quasi certamente infettati dal virus quando i test per altre malattie respiratorie conosciute risultano negativi.

Con molte persone che pianificano di viaggiare per le vacanze, la malattia potrebbe trovare nuovi modi per diffondersi da un cane all’altro.

“È davvero importante, se vai a prendere il tuo cane o lo porti da qualche parte, che tu voglia avere i vaccini pronti almeno due settimane prima che il tuo cane possa essere esposto ad altri cani”, ha detto Uhrig.

Ancora una volta, nel Nuovo Messico non è stato ancora segnalato alcun caso, ma i proprietari di cani dovrebbero monitorare attentamente i loro animali domestici. Se il tuo cane ha una tosse persistente, portalo dal veterinario per un controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *