TIER Mobility lancia 150 e-scooter ad Arezzo, in Italia

Con l’arrivo di TIER Mobility ad Arezzo, residenti e visitatori possono ora usufruire di un mezzo di trasporto conveniente ed ecologico che contribuisce agli obiettivi di mobilità sostenibile della città.

Credito: TIER Mobilità

TIER Mobility ha annunciato il lancio di 150 e-scooter ad Arezzo, in Italia, per promuovere opzioni di trasporto sostenibili in città. Dopo essere stata selezionata come unico operatore dal Comune di Arezzo, TIER Mobility fornirà il servizio per un periodo di prova di un anno.

150 e-scooter saranno strategicamente posizionati all’interno delle 68 zone di parcheggio obbligatorie della città, garantendo un comodo accesso a residenti e visitatori. Per utilizzare il Servizio, le persone devono avere più di 18 anni e avere il proprio documento d’identità verificato tramite l’app TIER. Gli scooter elettrici, le biciclette o il parcheggio sono consentiti solo nelle aree designate specificate nella domanda. Come ulteriore misura di sicurezza, la velocità massima per gli e-scooter nel centro della città sarà ridotta a 6 km/h sulle strade principali.

Inoltre, TIER Mobility ha implementato un processo che richiede ai motociclisti di scattare una foto del loro scooter elettrico parcheggiato per fornire la prova che si trova all’interno di un’area di parcheggio designata. Inoltre, un team dedicato monitorerà l’esatta posizione dei veicoli, garantendo un ambiente sicuro per tutti.

Il nuovo cervello di e-scooter di TIER migliora la sicurezza e la stabilità della micro-mobilità

L’area di servizio per gli e-scooter sarà limitata all’area evidenziata definita dalla linea blu. Non è possibile iniziare o terminare una corsa al di fuori di questo limite. Inoltre, in alcune aree della città evidenziate in giallo, saranno implementati controlli automatici della velocità abilitati al GPS.

READ  Ciclo estivo: Istituzioni sacre di Francia in Italia (6)

Saverio Galardi, Country Manager Italia di TIER Mobility, ha dichiarato: “Siamo molto orgogliosi di lanciare il nostro servizio ad Arezzo e mano nella mano con la città per offrire un servizio di alta qualità. La tecnologia più avanzata. Il nostro team locale assicurerà che gli e-scooter siano attentamente integrato nella città e focalizzato sulla sicurezza di motociclisti e pedoni. , in modo che tutti possano godere di un modo sostenibile di spostarsi in città.

In Italia, TIER Mobilità Già operativi e-scooter condivisi a Roma, Milano, Bari, Parma, Modena, Reggio-Emilia, Trento e ora Arezzo. Alcune di queste città offrono e-bike attraverso TIER Mobility, e la NextBike di TIER, consociata dell’azienda, serve attualmente la città di Bergamo. Inoltre, TIER Mobility prevede di espandere i propri servizi in altre città nel corso dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *