Ti interessano i 60 fps su PS5?

Foto: Push Square

Due nuovi giochi per PS5 hanno suscitato molto scalpore questa settimana. Racconto di una peste: Requiem E il Gotham Cavalieri Ha commesso l’ultimo peccato di non raggiungere i 60 fps sulla mia attuale console Sony. Per quanto ci riguarda, sono entrambi buoni giochi – Requiem Mass è una vera delizia, a seconda dei casi La nostra recensione Ma ciò non ha impedito alle persone di fomentare il vecchio dibattito sul frame rate.

La realtà della situazione è che ora siamo abbastanza abituati a ottenere una modalità di prestazioni a 60 fps su PS5 per osso titoli. Questa azione consente uno streaming molto più fluido di quello a cui eravamo abituati nelle generazioni precedenti, quando i giochi per console, in generale, erano limitati a 30 frame al secondo.

I fan dei giochi d’azione e di combattimento ti diranno quanto sia importante un frame rate elevato e costante. Non solo i 60 fps sono più fluidi, ma consentono un gameplay più reattivo, le animazioni possono essere lette meglio e gli input dei pulsanti possono essere registrati più facilmente.

Ma con A Plague Tale: Requiem e Gotham Knights che saltano macchine di ultima generazione come PS4, la gente si chiede se questo sia un segno di ciò che accadrà su PS5. Ci stiamo davvero allontanando dai 60fps su console?

Francamente, non siamo convinti in entrambi i casi. Ciò che manca a molti spettatori qui è che sia A Plague Tale: Requiem che Gotham Knights sono versioni scarsamente ottimizzate: hanno problemi su tutte le piattaforme, incluso il PC, dove anche gli escavatori di fascia alta faticano a funzionare senza intoppi. È solo una coincidenza che siano stati lanciati più o meno nello stesso periodo e ora stanno facendo pensare agli utenti di PS5 se il loro sistema continuerà a offrire modalità frame rate più elevate in futuro.

READ  Horizon Forbidden West offrirà ora un aggiornamento gratuito da PS4 a PS5, conferma Sony

Ma come sempre, questo thread pone la domanda: ti interessa davvero ottenere 60 fps su PS5? Vota nel nostro sondaggio, quindi cerca di dare un senso nella sezione commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.