Techland dà “garanzia” Dying Light 2 riceverà almeno cinque anni di DLC dopo il lancio • Eurogamer.net

Compresi nuovi articoli, luoghi, eventi e altro ancora.

Con l’atteso rilascio di Dying Light 2 incombente, lo sviluppatore Techland ha parlato di piani di contenuti post-lancio, dando ai giocatori una “garanzia” che continuerà a supportare il gioco per almeno cinque anni dopo il suo arrivo.

Molti sosterrebbero che è l’ampio programma originale di Dying Light di contenuti post-lancio che ha dimostrato di essere il maggiore contributo al suo enorme successo – Techland sta ancora supportando il gioco con un mix di contenuti a pagamento e gratuiti quasi sette anni dopo il suo lancio iniziale – e lo studio sembra destinato a seguire la stessa formula per molto tempo, in vista dell’imminente sequel.

Lo sviluppatore ha scritto in “Vuoi sapere cosa succede dopo la premiere?” Tweet pubblicato prima di oggi. “Garantiamo di espandere il mondo di Dying Light 2: Stay Human per almeno cinque anni dopo il lancio con storie, luoghi, eventi di gioco e tutte le cose divertenti che ami!” L’immagine che accompagna la pubblicità aggiunge anche la promessa di nuovi oggetti di gioco.

Luce 2 – prime impressioni.

Sono stati, ovviamente, giorni impegnativi per Dying Light 2, Techland ha dato il via alla settimana reclamo I giocatori avranno probabilmente bisogno di “almeno 500 ore” per completare l’intera serie di zombi open world open world – prima Controlla rapidamente questo numero verso il basso Dopo la reazione dei tifosi. Condivide anche un file Primo sguardo alla modalità cooperativa del gioco Durante la puntata finale della serie in live streaming pre-lancio, insieme a un video più breve per confrontare il gameplay su console, mostra filmati da PlayStation 4, PS5, Xbox One X e Xbox Series X.

READ  Il prossimo gioco di skateboard non sarà in EA Play Live 2021

Dying Light 2 uscirà finalmente il mese prossimo, il 4 febbraio, dopo uno sviluppo alquanto turbolento, uno sviluppo testimoniato da Diversi ritardi, Accanto I dipendenti di alto rango se ne vanno, E Numerose segnalazioni di cattiva gestione in Techland. Nonostante queste battute d’arresto, le prime impressioni suggeriscono che le ambizioni dello studio sono state ripagate; Era Martin Robinson di Eurogamer lascia impressionato Quando ha giocato le prime fasi del gioco alla fine dello scorso anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.