Svelata la Porsche 718 Spyder RS ​​”non filtrata”.

Tre decenni dopo il debutto della concept Porsche Boxster, è successo l’impensabile fino a poco tempo fa: ora ha un motore 911 molto grande. A tutti gli effetti, la 718 Spyder RS ​​​​è una GT4 RS senza tettuccio – abbastanza entusiasmante con le aspettative – sebbene la Spyder abbia più di quanto suggerisca questa straordinaria descrizione. Inoltre, anche quando è arrivata la Cayman, la Boxster con motore GT3 non sembrava ancora infallibile. Le foto spia hanno fortemente accennato alla possibilità, ma anche così, questa sembra comunque una bella sorpresa. La Porsche Roadster flat-six a motore centrale da 500 CV e 9.000 giri/min promette molto. Immagina il suono con le famigerate prese all’altezza della testa e senza soffitto…

I sei e sette piatti della paratia da 4,0 litri del PDK sono portati dalla Cayman. Con un peso a vuoto di 1410 kg, che in realtà è cinque chili in meno rispetto alla sorella, e 40 kg sotto la 718 Spyder PDK (ne parleremo più avanti in un secondo), le prestazioni sono abbastanza vicine. Ciò significa 0-62 mph in 3,4 secondi, 0-124 mph in 10,9 e 191 mph in piano. Molto veloce, allora. Le cifre meno impressionanti sono valutate a 21,7 mpg città e 294 g/km.

Sebbene la Spyder RS ​​sia strettamente correlata alla sua equivalente GT4 – Porsche nota persino che la parte anteriore canalizzata NACA è “quasi identica” a quella della coupé – ci sono notevoli differenze. Ducktail, ad esempio, che sostituisce l’ala fissa della GT4 mantenendo l’equilibrio aerodinamico e la “massima stabilità di guida ad alta velocità”. Il tetto è il più evidente, sebbene Porsche abbia rianimato un tetto manuale leggero come il vecchio 987 Spyder. Composto da una vela parasole e da un deflettore meteorologico, il sistema di protezione monostrato pesa solo 18,3 kg – o 16,5 kg in meno rispetto al sistema di un 718 standard – e 7,6 kg più leggero del tetto utilizzato in uno Spyder non RS. La promessa, però, è “protezione efficace contro la pioggia quando i finestrini laterali sono alzati”. Entrambi i pezzi possono essere riposti in macchina (anche se non è chiaro quanto sia facile questo processo) oppure la vela parasole può essere utilizzata da sola come “bimini top”, sempre come il vecchio Spyder, per proteggere le teste calve dal sole.

READ  PS Plus febbraio 2023 Ritardo dei giochi gratuiti per PS4 e PS5: i fan devono attendere più a lungo per i nuovi giochi | giochi | intrattenimento

Inoltre, mentre lo Spyder RS ​​ottiene il solito elenco di punte per sospensioni Porsche GT – PASM inferiore di 30 mm, camma regolabile, altezza e binari, cuscinetti a sfera – c’è una differenza nella configurazione. Chiunque abbia trovato una Cayman un po’ in viaggio sarà felice di leggerlo: “Rispetto alla 718 Cayman GT4 RS, i tassi di molle e ammortizzatori sono stati abbassati per ottenere una configurazione più rilassata e distintamente convertibile”. Una 718 RS che può emozionare in pista ma che si sente anche a suo agio su strada (in un modo che la Cayman non fa mai) sarà elettrizzante.

Il resto del pacchetto è come previsto: Ladsa Carbon e Alcantara per quell’affascinante interno vecchia scuola, un pacchetto Weissach per coloro che insistono a spendere più soldi del necessario (ruote magnetiche forgiate, terminali di scarico in titanio 935) e un modello- orologio specifico per chi deve solo averlo. Qualunque cosa. indipendentemente dalla sua forma.

“La 718 Spyder RS ​​porta il piacere di guida a cielo aperto a un nuovo livello”, ha dichiarato Andreas Preuninger. “La combinazione dell’inconfondibile motore della GT3, della trasmissione ravvicinata, delle dimensioni compatte, del peso ridotto, delle sospensioni da corsa ottimizzate per la strada e della massima apertura offre un’esperienza di guida molto avvincente e senza filtri”. Nel caso non fossi abbastanza eccitato, giusto? Se oggi è il giorno in cui scopri che una Porsche 718 Spyder RS ​​costa £ 123.000, è improbabile che paghi £ 123.000 per una, anche se prendi l’orologio e anche la tua Visak. Ma ora è in vendita per i fedeli e sarà visto a Goodwood a luglio, quindi si spera che il primo numero sia qui sotto il sole di fine estate. Lo sentirai sicuramente arrivare…

READ  Ubisoft insiste che i Roller Champions "non vengano cancellati" dopo l'ultimo rapporto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.