Platone e il problema di Atlantide su Netflix

Qualunque cosa Netflix tocchi, è quasi certo che si trasformerà in spazzatura. È l’unico modo in cui sanno come fare soldi. Nel suo ultimo esempio, il film affronta una storia immaginaria chiamata The Lost City. Atlantide E lo trasforma in un “documentario”, un pezzo di collirio privo di prove su una razza superiore che salva il mondo.

Fu Platone († 348 a.C.) a inventare la storia, e a metterla in bocca a un vecchio, che la sentì all’età di dieci anni dal nonno, che la sentì da Solone, contemporaneo del suo grande- nonno (c. 590 a.C.), che aveva sentito da sacerdoti egizi che parlavano di un periodo di 9.000 anni prima. Non potrebbe essere una sorta di indizio?

I sacerdoti dissero che Atlantide era un paese ideale, costruito su un’isola di fronte all’imboccatura dello Stretto di Gibilterra. Così divenne corrotto, schiavizzando l’Africa all’Egitto e l’Europa all’Italia. La nobile e umile Atena fu sconfitta e, in seguito, l’ira divina assicurò che l’intera regione fosse invasa e svanita.

È difficile dire che questa sia un’ovvia assurdità come storia. Atene non esisteva nel 9000 aC (né i Greci). L’immagine che Platone ha di lei sembra una perfetta versione contemporanea. Allora qual è il suo obiettivo? La storia di Atlantide era un’allegoria della buona società e del suo declino. Tali simboli erano il mestiere degli antichi filosofi, come ben sa Aristotele, commentando che Platone creò Atlantide solo per distruggerla.

Inevitabilmente, l’autorità del grande Platone ha portato i posteri a usare Atlantide per i propri scopi, ad esempio, ti aspetti il ​​coraggioso nuovo mondo dell’America? Anche la Bibbia è stata regolarmente posta a tali fini profetici. Ma l’idea che Atlantide sia la registrazione di un evento storico, per non parlare dell’insegnamento dell’architettura e della matematica mondiali, porta l’immaginazione a nuovi livelli.

READ  Fila F1: Franz Tost furioso con Yuki Tsunoda in mezzo alla lotta di AlphaTauri: "Quell'idiota!" | F1 | gli sport

L’intera filosofia di Platone era basata sull’idea che esiste un mondo reale e un mondo irreale, e che il nostro mondo era irreale. Netflix e i loro codici di notizie false continuano a far sentire come se avessero capito qualcosa. È chiaro che la realtà non ha futuro.

la posta Platone e il problema di Atlantide su Netflix Ha debuttato spettatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.