Libri 2022: una storia del cuore creativo originale d’Italia

Filo: Scoperta della Sicilia

Autore: Jamie Mackay

Recensito da: Giovanni MulhollandUn direttore di produzione di lunga data

Giovanni M. Mulholland

Molte persone che leggono questa recensione avranno già visitato Italia, spesso più volte. Lascia i luoghi romantici a sud Napoli qui vicino Amalfi Sulla costa, la maggior parte di questi viaggi si svolge nel nord del paese. Roma e al di sopra. Questa è una terribile ingiustizia per lo “stivale” d’Italia e Sicilia Offre innumerevoli delizie di storia, arte, letteratura, viste panoramiche, cucina e altro ancora. Sfortunatamente, la scarsa performance economica dell’Italia meridionale rispetto al nord e l’onnipresente mafia con i suoi affiliati hanno smorzato il desiderio dei turisti di esplorare questa regione. Torte Bell. Chiunque legga questo è un peccato Jamie MackayS Scoperta della Sicilia Lo scoprirò presto.

Senza dubbio Firenze E Toscana Fonti di Storia, Cultura e Patrimonio dell’Italia moderna. Soprattutto, Michelangelo, Vinci E Dante Non dalla Sicilia. Eppure, se si torna indietro nel tempo al XIII secolo, il cuore originario della creatività italiana si trova in Sicilia.

Questo libro estremamente ben studiato di Mackay, residente permanente di Firenze, guida il lettore attraverso le radici storiche dell’isola. greco Colonia, la sua trasformazione a romano Provincia, dopo il suo successo arabi, francesi (normanni) e spagnoloe la sua eventuale incorporazione nell’Italia moderna nel 1861.

Visita dei rappresentanti del Califfato Abbaside* in Sicilia Bagdad Il IX secolo segnò un periodo di sviluppo scientifico, commerciale, architettonico, artistico e intellettuale. Ci volle un secolo perché la conquista araba cacciasse lentamente i bizantini. Tuttavia, questo di solito veniva fatto attraverso una vittoria pacifica anziché una vittoria in guerra. Cristiani ed ebrei erano felici di servire un governante che non chiedeva di convertirsi all’Islam, ma permetteva loro di raggiungere posizioni elevate nel governo islamico.

READ  RETN raddoppia il numero di PoP in tutta Italia

In ogni caso la Sicilia raggiunse il suo apice nel XII secolo con la conquista normanna. re normanno, Ruggero I, un sovrano brillantemente illuminato che parlava molte lingue, incluso l’arabo. Il suo obiettivo era che i settori disparati della società siciliana vivessero in pace e armonia e, sorprendentemente, ci riuscì. Questa parentela di pace, sicurezza e tolleranza (e non tutto andò liscio) durò fino alla morte dell’imperatore. Federico Nel 1251. Ci sono stati 200 anni di instabilità, ma la Sicilia ha vissuto come una società segnata dalla tolleranza religiosa e dal rispetto per l’educazione.

Molti non si rendono conto che la letteratura e la poesia della cosiddetta “scuola siciliana” sono antecedenti a Dante, scritta in italiano. Divina Commedia 50 anni e ha avuto un’influenza significativa sull’opera di Dante. Cioè, fino a quando Ferdinando E Isabella salito al potere Spagna Nel 1491 distrusse un’analoga società produttiva lasciata dagli arabi in Spagna.

A questo punto, la Sicilia era caduta in mano agli spagnoli, che cercavano il potere attraverso una società guerriera mantenuta dalla tassazione senza alcuna preoccupazione per l’apprendimento. Gli ebrei furono espulsi, le scuole chiuse, i libri bruciati, l’agricoltura distrutta e l’Inquisizione imposta. Ha portato la Spagna a morte Franco Avviare il recupero. La Sicilia ha subito una simile convulsione ed evoluzione. Mackay descrive questo paradosso con dettagli dolorosi, ma istruttivi.

Come accennato in precedenza, la Sicilia ha innumerevoli attrazioni storiche e moderne. Economista Un recente articolo di stampa sull’Italia ha citato diverse ragioni per ritenere che la Sicilia abbia voltato pagina e, col tempo, possa rivendicare il suo patrimonio di “Gioiello del Mediterraneo”. Per chiunque ami l’Italia, come la maggior parte di noi, questo libro fa molto per illuminarci sulla gloria passata e sul possibile futuro della Sicilia.

READ  Leonardo, Microsoft aiuta a digitalizzare i sistemi pubblici in Italia

*Questi messaggeri erano agalabiti dell’area intorno a Modern Tunisi.

Note dell’autore: Global Atlanta guadagna una commissione del 10% per l’acquisto di questo libro attraverso i link in questa pagina.

Ogni anno, Global Atlanta chiede a lettori influenti e leader della comunità di recensire il libro di maggior impatto che hanno letto quell’anno. Questa iniziativa va avanti ogni anno dal 2010.

Vedere Ecco l’elenco completo dei libri dell’anno scorso in libreriaE Tutte le scelte dei lettori del 2021 sono qui.

Tutti i libri sono stati selezionati e le recensioni sono state scritte in modo indipendente, con un leggero editing da parte del nostro staff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.