L’esordiente Kenin elimina Sabalenka nel Giorno dei Guai a Roma

ROMA: La numero due del mondo Aryna Sabalenka ha subito un primo shock all’Open d’Italia di giovedì (11 maggio) quando la bielorussa qualificata ha perso 7-6(4) 6-2 contro l’americana Sofia Kenin in un secondo ad alto numero di ottani. partita di turno.

Sabalenka ha vacillato all’inizio della sua prima partita da quando ha conquistato il titolo di Madrid la scorsa settimana e ha sprecato tre opportunità per battere Kenin prima di trovare il ritmo per pareggiare il pulsante set di apertura sul 4-4.

I giocatori hanno scambiato di nuovo le pause per creare un tie-break mentre Kenin ha mostrato scorci della forma che l’aveva segnata agli Australian Open 2020 per cogliere il vantaggio iniziale dopo un errore non forzato di Sabalenka.

Kenin, una volta numero quattro al mondo ma ora è sceso al numero 134 a causa di malattia e infortuni, ha raddoppiato la pressione sui campioni in carica Melbourne Park nel secondo set portandosi in vantaggio per 4-2 e ha tenuto duro per suggellare una famosa vittoria.

“Sono così felice. È stata una partita davvero dura”, ha detto Kenin dopo la sua prima vittoria nella top-10 dal 2020.

“Gioca un ottimo tennis, quindi sono molto orgoglioso di me stesso. Ho dovuto portare il mio miglior tennis per vincere. Ho servito bene e sono tornato bene. Ho portato il mio buon gioco”.

In precedenza, la seconda classificata del 2013 Victoria Azarenka ha ottenuto una serie di sei vittorie consecutive per il campione di Saint-Malo Sloane Stephens con una vittoria per 6-4, 6-3 sull’americana.

Tuttavia, è stata la fine della strada per l’ex numero uno del mondo Karolina Pliskova, che è stata abbattuta 7-6 (5), 6-2 dalla qualificata Anna Bondar mentre la terza testa di serie Jessica Pegula ha perso 6-2, 3-6, 6 – 3. al collega americano Taylor Townsend.

READ  Prima vince Imola 4 ore in ritardo sotto giallo - Sportscar365

La seconda classificata dell’Open di Francia dell’anno scorso, Coco Gauff, ha continuato i suoi preparativi per il suo secondo Grande Slam dell’anno perdendo solo una partita nella sua vittoria su Yulia Putintseva.

“Di solito ho lunghe partite con lei”, ha detto Goff. “Ero totalmente pronto per questo, ma mi sono chiesto di giocare alle mie condizioni.

“È una giocatrice astuta e ha ottenuto alcune grandi vittorie. Ha ottenuto una grande vittoria nei quarti di finale due volte. So che il fango è la sua superficie. È un po’ anche la mia, quindi oggi è stata una bella partita”.

La numero 4 del mondo Caroline Garcia ha reagito dopo un guasto nel set decisivo sconfiggendo la rumena senza testa di serie Ana Bogdan 6-4 3-6 7-5.

Sul fronte maschile, il belga David Goffin ha superato Luca Nardi 3-6 6-4 6-2 assicurandosi un incontro con il campione 2017 Alexander Zverev prima che nei quarti di finale Daniel Altmaier abbia superato un altro italiano Giulio Zepperi 7-6(3)4 -6 6-0.

Marco Cecchinato ha deliziato i tifosi al Foro Italico con una vittoria per 6-3 7-5 su Mackenzie McDonald e poi gioca con Roberto Bautista Agut.

Novak Djokovic affronterà Thomas Martin Echeverri venerdì, mentre Carlos Alcaraz giocherà con Albert Ramos-Viñolas il giorno successivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *