Le sconfitte più scioccanti ai Mondiali, inclusa la vittoria dell’Arabia Saudita sull’Argentina

La maggior parte delle volte, i giganti internazionali si qualificano per le finali della Coppa del Mondo ogni quattro anni e battono avversari più piccoli, e il calcio mondiale va avanti come al solito. Nessuno ricorda davvero Portogallo 7 Corea del Nord 0 nel 2010 o Germania 8 Arabia Saudita 0 nel 2002, era previsto.

Ma a volte i calciatori realizzano un punteggio a sorpresa che coglie tutti di sorpresa, quindi la nostra lista avrà i fan scontenti della Coppa del Mondo che si torceranno le mani dalla gioia.

USA 1 Inghilterra 0 (Brasile, 1950)

La sconfitta più umiliante nella storia dell’Inghilterra.

I favoriti hanno dominato il torneo all’inizio, ma al 37′ gli Stati Uniti li hanno sbalorditi portandosi in vantaggio con Larry Gietjens. La squadra di Walter Winterbottom non è riuscita a reagire e ha subito una sconfitta molto imbarazzante.

Corea del Nord 1 Italia 0 (Inghilterra, 1966)

È senza dubbio il risultato di Coppa del Mondo più sorprendente di sempre.

L’Italia avrebbe dovuto sconfiggere i piccoli paesi asiatici, ma contro ogni previsione, la difesa dei nordcoreani ha tenuto duro contro la forza degli europei. Bak Do-ik era a disposizione per segnare un vincitore poco credibile.

Scozia 3 Olanda 2 (Argentina 1978)

La squadra olandese del “calcio totale” era al suo apice, piena di fiducia e in attesa di dare una vera lezione agli scozzesi.

Tuttavia, Archie Gemmell aveva altre idee e ha sparato una brillante doppietta, e con Kenny Dalglish che è uscito anche per segnare, gli olandesi sono stati sconfitti.

Irlanda del Nord 1 Spagna 0 (Spagna 1982)

Un gol di Gerry Armstrong al 47′ ha aiutato l’Irlanda del Nord a sorprendere in testa al girone davanti alla Spagna padrona di casa, nonostante abbia pareggiato solo nelle due partite precedenti contro Jugoslavia e Honduras.

READ  Il pilota della Moto 3 vola in uno spettacolare incidente in vista del Gran Premio d'Italia | F1 | sport

Il servizio normale è ripreso al secondo turno con l’Irlanda del Nord che ha pareggiato con l’Austria e poi ha battuto la Francia per 4-1.

Camerun 1 Argentina 0 (Italia, 1990)

Il Camerun, ridotto a nove giocatori dopo una doppia espulsione, ha prodotto un altro forte favorito per il più grande shock di sempre in Coppa del Mondo contro i campioni in carica.

Alla loro seconda apparizione in finale, hanno sbalordito i sudamericani e rubato il cuore della folla quando Omam Bey ha segnato il gol della vittoria.

Repubblica d’Irlanda 1 Italia 0 (USA, 1994)

Anche l’Irish Mobile Army non avrebbe certo creduto che la grande Italia sarebbe stata sconfitta al suo fianco.

Ma gli uomini di Jack Charlton hanno fatto proprio questo, grazie a un calcio di Ray Hutton da 25 yard. La difesa irlandese ha tenuto a bada la forza d’attacco italiana mentre gli uomini di Charlton hanno mandato in delirio i loro sostenitori.

Francia-Senegal 1 (Giappone-Corea del Sud, 2002)

I campioni del mondo e d’Europa sono rimasti scioccati nella partita di apertura del torneo con un gol di El Hadji Diouf.

Al-Zarq è andato vicino alla partita ed è caduto in rete due volte, ma la nazione africana ha mantenuto la vittoria.

USA 3 Portogallo 2 (Giappone e Corea del Sud, 2002)

Gli Stati Uniti si sono portati in vantaggio per 3-0 dopo appena mezz’ora da John O’Brien, con gol invertiti di Jorge Costa e Brian McBride.

Beto ha segnato prima dell’intervallo per dare speranza agli immaginari europei, e un gol di Jeff Agos nel secondo periodo ha logorato i nervi degli americani, ma hanno tenuto duro per una famosa vittoria.

READ  Si sbagliavano tutte le persone coinvolte: cartellino rosso per il presidente della Serie A per Victor Osimhen

Italia 1 Corea del Sud 2 (Giappone e Corea del Sud, 2002)

Ahn Jong-hwan, che ha sbagliato un calcio di rigore nel primo tempo, è stato l’eroe della Corea del Sud con un drammatico gol vincente a tre minuti dalla fine dei tempi supplementari nella partita del secondo turno.

In un incontro insolito, Seol Ki-hyun ha segnato all’88’ annullando il vantaggio di Christian Vieri. Anche l’attaccante dell’Italia Francesco Totti è stato espulso ai supplementari.

Spagna 0 Svizzera 1 (Sudafrica, 2010)

Campioni d’Europa – e futuri vincitori del torneo – la Svizzera ha sconvolto la Spagna con una vittoria di misura nella partita di apertura del Gruppo H a Durban.

Gelson Fernandez ha segnato l’unico gol al 52′, prima che lo spagnolo Xabi Alonso colpisse la traversa al 71′.La Spagna ha perso molte altre occasioni e gli svizzeri hanno tenuto.

Spagna 0 Cile 2 (Brasile, 2014)

Campioni in carica La Spagna ha visto i campioni del mondo finire in disgrazia nella fase a gironi con la sconfitta per mano del Cile al Maracanã.

I gol nel primo tempo di Eduardo Vargas e Charles Aranjuez hanno danneggiato la Spagna, che aveva già segnato il 5-1 contro l’Olanda nella prima partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.