La nuova BMW 3.0 CSL è una celebrazione da 552 cavalli del 50° anniversario di M.

La divisione M Performance di BMW ha rivelato la tanto attesa edizione limitata 3.0 CSL, con uno stile esterno unico e una potenza avanzata, per concludere le celebrazioni del 50° anniversario.

Basata sull’attuale versione G82 della BMW M4, la BMW 3.0 CSL rende omaggio alla leggendaria “Batmobile” 3.0 CSL del 1973, la vettura da rally leggera e dal design unico dell’azienda che ha vinto il Campionato Europeo Turismo per quattro anni consecutivi.

Il 3.0 CSL è alimentato dal più potente motore sei cilindri in linea mai utilizzato in un’auto BMW M omologata per la strada e sviluppa 552 cavalli e 405 libbre-piedi di coppia. La potenza viene inviata alle ruote posteriori ed è gestita da un cambio manuale a sei marce.

BMW afferma che il basamento del modello è stato reso più rigido, mentre l’albero motore è stato alleggerito e il sistema di raffreddamento progettato per una guida più vivace.

Utilizza anche un differenziale M attivo, sospensioni adattive M e freni carboceramici M che misurano 400 x 38 mm all’anteriore e 380 x 28 mm al posteriore.

L’esterno della 3.0 CSL ha la stessa livrea da corsa del campione di rally su cui si basa, con vernice bianco alpino e strisce da corsa in carbonio. Nel frattempo, i fari gialli puntano sulla BMW M4 GT3, vincitrice del Campionato DTM Piloti e Squadre 2022.

La fibra di carbonio è presente in tutta l’auto, che diventa il primo grande modello dell’azienda ad essere dotato di un tetto in carbonio, mentre il cofano, il cofano del bagagliaio, i grembiuli anteriori e posteriori, i sottoporta, il diffusore posteriore e lo spoiler posteriore sono anch’essi realizzati con il leggero Materiale.

READ  Streamlabs annuncia la funzione "Modalità provvisoria" per combattere gli odiosi raid di Twitch

BMW afferma che sono stati apportati miglioramenti completi sia all’aerodinamica che alla guida. Il modello guadagna passaruota più grandi, un grande spoiler posteriore e una parte posteriore più grande, oltre a un nuovo cofano e fari dalla BMW M3.

Anche i suoi parafanghi sono stati aggiornati per assomigliare più da vicino a quelli del motore 3.0 CSL originale, mentre un grande spoiler posteriore supporta la deportanza e la trazione sull’asse posteriore.

BMW afferma che i passaruota più grandi fanno spazio a ruote da 20 pollici nella parte anteriore e ruote da 21 pollici nella parte posteriore, indossando pneumatici personalizzati progettati specificamente per la 3.0 CSL.

All’interno, il 3.0 CSL è dotato di sedili avvolgenti in carbonio e spazio per due caschi dietro il guidatore e il passeggero. I sedili, il volante e il cielo sono rifiniti in Alcantara con cuciture bianche in tinta con la vernice esterna.

Saranno costruite solo 50 3.0 CSL, numerate da 01/50 a 50/50, con una produzione che richiederà circa tre mesi nello stabilimento BMW di Dingolfing in Germania. Il marchio non ha rivelato i prezzi o quante auto arriveranno nel Regno Unito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.