Jimmy Spithill guiderà per il team Australia SailGP a Dubai

Jimmy Spithill guiderà per il team Australia SailGP a Dubai

Scritto da Ciara Wylie il 30 novembre, 11:39 PT
30 novembre 2023

Jimmy Spithill, CEO e pilota del Team USA SailGP, parla ai media insieme a Tom Slingsby, CEO e pilota del Team Australia SailGP, in una conferenza stampa prima del Gran Premio di vela di Spagna a Cadice, Andalusia, Spagna © Bob Martin per SailGP


Il due volte vincitore dell’America’s Cup ed ex pilota e CEO del team United States SailGP, Jimmy Spithill, sostituirà Tom Slingsby nel Team Australia SailGP per l’Emirates Sailing Grand Prix a Dubai, presentato da P&O Marinas dal 9 al 10 dicembre. Slingsby salterà l’evento di Dubai per stare con sua moglie Helena per la nascita del loro primo figlio.

Uno dei nomi più riconoscibili della vela professionistica, Spithill, nato a Sydney, gareggerà per l’Australia per la prima volta dal 2001, portando alla squadra australiana un pedigree di campioni frutto di oltre due decenni di esperienza di regata ai massimi livelli.

Parlando del suo amico ed ex compagno di squadra, il pilota e amministratore delegato dell’Australian SailGP Team Tom Slingsby ha dichiarato: “Jimmy è una leggenda del nostro sport. È un leader naturale che porta in acqua la miscela perfetta di intelligenza di regata, aggressività e compostezza.

“Nonostante un inizio traballante a Dubai nella terza stagione, siamo riusciti a ottenere grandi cose con la nostra vittoria, e sono davvero ansioso di vedere cosa potrà offrire Jamie utilizzando la sua precedente esperienza SailGP con gli australiani il prossimo fine settimana.”

Questo annuncio coincide con la notizia Saldi del team US SailGP E le prospettive future di Jimmy Spithill, come rivelato nell’ultimo episodio della serie di documentari SailGP, Corsa al limite. La squadra statunitense è stata acquistata dall’investitore informatico e tecnologico e ingegnere fondatore di Uber Ryan McKellen, Margaret McKellen e dal velista due volte campione del mondo Mike Buckley. A loro si unisce un gruppo eterogeneo di investitori che rappresentano i settori dello sport, della tecnologia, dell’intrattenimento e dei media.

READ  Stewart Copeland condivide 'Message in a Bottle' reinventato da 'Police Distorted for Orchestra' [Listen]

“Non solo questa vendita è ottima per il Team USA e US Sailing, ma mi ha dato l’interesse di controllo nell’iscrivere un team italiano sulla linea di partenza per la stagione 5 del SailGP”, ha detto Spithill.

“Portare il team statunitense dall’ultimo posto a diventare una squadra vincente dentro e fuori dall’acqua, e passare attraverso il processo di chiusura della vendita a uno straordinario gruppo di investitori guidati da Ryan McKellen, è estremamente soddisfacente e non vedo l’ora di applicare ciò che ho hanno imparato in Italia.”

“Posso dirvi, per esperienza diretta, che gareggiare in Italia, competere per l’Italia, ha i fan più appassionati, luoghi fantastici e alcuni dei migliori atleti del mondo che scalano le classifiche. È un’esperienza davvero emozionante torneo”, ha aggiunto Spithill.

Alla guida ufficiale di Flying Roo, Spithill ha dichiarato: “È un grande onore diventare un buon amico e guidare per l’Australia. Questa squadra è stata lo standard assoluto da quando è iniziato SailGP, sono stato coinvolto personalmente e ho lavorato con molti dei piloti team, e non vedo davvero l’ora di imparare e regatare con il team più stabile in SailGP.

“Quando Tom si è avvicinato a me sono rimasto sbalordito, ma scherzosamente gli ho detto che la mia unica condizione era che dovesse chiamare il suo primo figlio Jimmy. Il mio obiettivo non è diverso dalle precedenti gare con il team USA SailGP: uscire, correre forte, restare consistente e spero di essere in una buona posizione”. Domenica potrai raggiungere la finale”.

Spithill ha fatto la storia quando è diventato il capitano più giovane, all’età di 30 anni, a vincere l’America’s Cup nel 2010, e di nuovo nel 2013, guidando quello che è ampiamente citato come uno dei più grandi ritorni nella storia di questo sport. Nel 2014, Spithill ha ricevuto il prestigioso premio Rolex World Sailor of the Year, consolidando la sua posizione come uno dei velisti più decorati al mondo.

READ  Tutto quello che sappiamo finora su questa serie

Il team australiano SailGP è attualmente al primo posto nella classifica della quarta stagione del campionato SailGP. Il team tornerà nelle acque di casa per il KPMG Australia Sail Grand Prix I a Sydney nel febbraio 2024. Sono già in vendita i biglietti per l’imperdibile evento dell’estate australiana a SailGP.com/Sydney


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *