Il virus mortale della zecca Powassan è stato confermato a Sharon, Massachusetts

Un caso confermato di virus Powassan è stato segnalato per la prima volta a Sharon, Massachusetts, e le autorità stanno avvertendo i residenti di prendere precauzioni contro la malattia trasmessa dalle zecche. Il virus Powassan, come Lyme, viene trasmesso da zecche infette. Sebbene il numero di casi segnalati di persone malate di virus Powassan rimanga raro, secondo il Dipartimento sanitario di Sharon è aumentato negli ultimi anni. “Quelli a cui tenevo, almeno, sono usciti dall'altra parte. Non c'è una vera cura disponibile, quindi fa il suo corso”, ha detto la dottoressa Alice Worsel del Tufts Medical Center. I sintomi in genere iniziano tra una settimana e un mese dopo il morso di una zecca infetta. Segni e sintomi includono febbre, mal di testa, vomito, debolezza, confusione, perdita di coordinazione, difficoltà di parola e convulsioni , o meningite, un'infiammazione delle membrane che circondano il cervello e il midollo spinale che può mettere a rischio la vita Dopo aver lasciato la casa, i medici consigliano di controllare la presenza di zecche sul corpo, sui bambini e sugli animali domestici.

Un caso confermato di virus Powassan è stato segnalato per la prima volta a Sharon, Massachusetts, e le autorità stanno avvertendo i residenti di prendere precauzioni contro la malattia trasmessa dalle zecche.

Virus PowassanCome la malattia di Lyme, viene trasmessa da zecche infette. Sebbene il numero di casi segnalati di persone malate di virus Powassan rimanga raro, secondo il Dipartimento sanitario di Sharon è aumentato negli ultimi anni.

“Quelli a cui tenevo, almeno, sono usciti dall'altra parte. Non esiste una vera cura disponibile, quindi fa il suo corso”, ha detto la dottoressa Alice Worsel del Tufts Medical Center.

READ  Il rover Mars Insight della NASA si è gettato intenzionalmente dello sporco su se stesso

I sintomi della malattia di solito iniziano entro una settimana o un mese dopo il morso di una zecca infetta.

Segni e sintomi includono febbre, mal di testa, vomito, debolezza, confusione, perdita di coordinazione, difficoltà di parola e convulsioni.

Il virus può causare encefalite, un gonfiore fatale del cervello, o meningite, un’infiammazione delle membrane che circondano il cervello e il midollo spinale che può essere pericolosa per la vita.

Dopo essere usciti, i medici consigliano di controllare la presenza di zecche sul corpo, sui bambini e sugli animali domestici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *