Il prete Goan vince due premi per il cortometraggio

Panaji

Padre Leslie Rigo, parroco della chiesa di San Giuseppe, Sheroda ha vinto due premi per il suo cortometraggio Konkani ‘Carlo’ al Taj International Film Festival (GTIFF) di Agra.

Il film, basato sulla vita del beato Carlo Acutis (15 anni), adolescente cattolico italiano morto il 12 ottobre 2006 in Italia e beatificato il 10 ottobre 2020, è stato prodotto e diretto da padre Rego e ha vinto il ‘ Premio per il miglior cortometraggio” e “Miglior produttore di linee” (Sandeep Kotecha)

“È stata un’esperienza emozionante ricevere entrambi i premi. Sono molto orgoglioso del film, che è una storia potente e commovente di un giovane adolescente che deve essere raccontata”, ha detto padre Rigo, che sta conseguendo un dottorato in giornalismo e comunicazione di massa .

Spero che questo film ispiri i giovani a difendere i buoni valori morali. Abbiamo tutti la responsabilità di rendere il mondo un posto migliore per tutti e spero che questo film aiuti le persone a rendersene conto”.

Padre Rigo ha completato vari corsi di fotografia professionale, giornalismo, comunicazione di massa, recitazione, radio jockey, sviluppo del personaggio e arti teatrali.

Ha anche scritto, diretto e prodotto un lungometraggio “Bhavartachi Yatra” (Journey of Faith) in Konkani, un film devozionale “Mhojexim Yeyat” (Come to Me) in Konkani, un documentario “Treasure Shattered!” in inglese e un cortometraggio “Tumi Mhoje Govai!” (Tu sei la mia testimonianza) in Konkani.

Al GTIFF 2022 sono state presentate più di 100 candidature da 10 paesi, di cui 21 film sono stati selezionati dall’India.

“Il percorso di questo cortometraggio non è stato facile, ha avuto molti alti e bassi. Ma alla fine tutto è andato liscio. Il film è stato realizzato come una dichiarazione di fede, soprattutto ai giovani e ai bambini di oggi, su come usare i gadget moderni senza diventarne ossessionati.” Ha detto padre Rigo: “Carlo è un perfetto esempio per loro perché ha mostrato come usare saggiamente Internet e gli strumenti moderni”.

READ  Liste dei film per la settimana del 25 febbraio

“Apprezziamo gli sforzi compiuti da così tante persone dietro lo schermo e vorremmo ringraziarli molto. L’instancabile sacrificio compiuto da tutta la squadra merita una menzione. Dio li benedica tutti”, ha detto padre Rigaud. “Mi sento onorato che i nostri sforzi siano stati premiati”, ha aggiunto.

Padre Rigo ha elogiato tutta la sua troupe, per il loro instancabile lavoro nel dare vita alla storia.

Il cast del film comprendeva Dadadiraj Shirodar (operatore video e montatore), Sandeep Kotecha (produttore di linea), Jose Pereira (registrazione e mastering musicale), Nilesh Kenny (operatore video), padre Benjamin Victoria, Elvis Mascarenhas, Cayden D’Souza, Jose Pereira, Patricia D’ Mello, Noywen (cantanti) e Sairah (trucco).

“Il cast e la troupe hanno svolto un ruolo esemplare con pazienza e sacrificio. Una speciale parola di apprezzamento va a Sanroy de Souza, la star del film che ha interpretato il ruolo principale di Carlo”, ha aggiunto padre Rigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.