Ginnastica USA | Le ginnaste ritmiche negli Stati Uniti hanno avuto un fine settimana di successo con la squadra che è arrivata terza nella Aeon Cup, 30 medaglie all’Amsterdammasters

  • risultati coppa ionica
  • AmsterdaMMasters نتائج risultati

Indianapolis (24 ottobre 2022) – Le ginnaste ritmiche americane si sono esibite in ottime prestazioni sulla scena internazionale durante il fine settimana. Gli americani che gareggiano nell’AmsterdaMasters nei Paesi Bassi hanno guadagnato un totale di 30 medaglie, mentre una squadra di tre persone composta dalle olimpioniche Evita Greskinas (Orland Park, Illinois/North Shore Rhythmic Gymnastics Center) e Lily Mizuno (Northbrook, Illinois/North Shore Rhythmic) ha guadagnato center gymnastics) e Ren Keys (Porter Ranch, CA/Porlo Gymnastics) per il bronzo all’Aeon Cup, Giappone.

Dopo una pausa di due anni a causa della pandemia di coronavirus, la struttura unica della squadra dell’Aeon Cup ha attirato alcuni dei più grandi nomi dello sport al Metropolitan Gymnasium di Tokyo per quattro giorni di competizioni ai massimi livelli. Dopo aver guidato la qualificazione della squadra nei primi due giorni dell’evento con un totale cumulativo di 355.650, le ginnaste statunitensi sono state raggiunte nella finale a squadre da squadre provenienti da Ungheria (342.450) e Lettonia (329.150), che hanno completato le prime tre qualificazioni, ospitare il Giappone e le squadre. da Israele, Italia e Ucraina, che sono passati automaticamente al girone delle medaglie in base ai loro piazzamenti nel 2019. Mizuno (122.200) e Keys (115.950) hanno anche guadagnato posti rispettivamente nelle finali junior e junior.

Il trio americano ha guadagnato 347.950 in rotta verso la vittoria del bronzo della squadra domenica. Sono stati superati solo dalle squadre italiana (372.750) e ucraina (362.800). Keys ha anche conquistato l’argento nella competizione assoluta juniores con 111.600, mentre Mizuno è arrivato ottavo in prima divisione con 118.600. La campionessa mondiale a tutto tondo Sofia Raffaele d’Italia (137.650) ha vinto il primo titolo. L’ucraina Taisiia Onofriichuk (113.150) ha aperto la strada tra gli juniores.

Sul fronte europeo, le nazionali Irina Vision (Aventura, FL/IK School of Gymnastics) e Yana Golovin (Las Vegas, NV/Nevada Rhythmic Academy) si sono aggiudicate il titolo assoluto e junior con punteggi di 111.700 e 113.900. Erica Rusak (Auburn, Wash./Igren percussioni) e Aurora Vitrichenko (Highland Park, IL/Vitrichenko Academy) si sono classificate seconda e terza nella classe Novice a tutto tondo.

Gli americani junior hanno continuato a conquistare tutti i podi con i dispositivi durante il fine settimana ad Amsterdam. Golovin ha afferrato il cerchio junior (30.300) e la palla (30.750) e ha aggiunto l’argento al nastro (28.350) e il bronzo ai fiori (27.100). Ha superato le squadre giovanili (29.050), il campo del nastro (29.800) e ha raccolto l’argento al canestro (28.950) e la palla (29.750). Fitrichenko ha vinto il bronzo in cerchio (27.650), palla (28.800) e nastro (26.150), e Victoria Junikman (Corcoran, MN/Northwest Tunes) ha vinto l’argento con 27.200.

In prima divisione, Fesyun ha aggiunto un set completo di oro, argento e bronzo durante le finali del dispositivo, ottenendo il primo posto nel cerchio con un punteggio di 26.650 e il secondo sui fiori (29.400) e il terzo sulla barra (25.600). . La sua compagna di squadra della IK School of Gymnastics, Gabriela Montano (North Miami, FL) ha preso l’oro nella palla con 29.900 ed è stata seconda nel cerchio (26.300). Il membro della nazionale statunitense Naomi Skotnikov (Flower Mound, TX/Vitrichenko Academy) ha vinto l’oro nella finale del bar con 26.350.

La categoria Pre-Junior ha assegnato titoli a tutto tondo a due eventi canestro/palla e club/striscia/palla. Le atlete di club del Northwest Rhythm Emma Shea (City, MN) e Alexandra Hoyt (Maple Grove, MN) si sono classificate rispettivamente prima e terza, ultima con le loro combinazioni di mazze e serie consecutive di 48.500 e 43.550. Nella divisione canestro e palla, Shi è arrivato quinto (43.950), seguito da Hoyt al sesto (42.050).

Erano operativi anche i gruppi della IK School of Gymnastics. La squadra junior (35.550) e le cinque palle (20.850) hanno raccolto il bronzo e hanno vinto il titolo Five Ropes con 22.050. Nel frattempo, il primo gruppo ha raccolto una medaglia d’oro. La loro squadra di 41.150 ha superato di nove punti la seconda classificata belga e ha aumentato la posta in finale migliorando le prestazioni in ciascuno dei cinque anelli (23.850) e tre strisce e due palloni (20.800).



Premi del podio a tutto tondo della Coppa Aeon Junior – Rin Keys 2°


Premio podio Team Aeon Cup – USA 3°

READ  La Premier League morì quando i club italiani e spagnoli perseguirono l'immigrazione inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.