Cos’è il G20 e quali sono i principali temi del Summit di Delhi 2023?

NUOVA DELHI (Reuters) – I leader dei paesi più ricchi e potenti del mondo parteciperanno al vertice di due giorni del G20 che si terrà nella capitale indiana, Nuova Delhi, a partire dal 9 settembre.

Questa è la prima volta che l’India ospita un gruppo così potente di leader mondiali. La capitale è stata decorata con fiori decorativi e fontane nelle rotatorie, mentre gli edifici pubblici e i marciapiedi sono stati riverniciati.

La sicurezza è garantita da sistemi anti-droni, cani langur per spaventare le scimmie e 130.000 poliziotti e personale paramilitare.

Cos’è il G20?

I 20 paesi più grandi del mondo hanno formato un blocco economico dopo la crisi finanziaria asiatica del 1999, sulla base del fatto che tali crisi non potevano più essere contenute all’interno dei confini statali e richiedevano una migliore cooperazione economica internazionale.

Il blocco rappresenta attualmente l’80% del PIL globale e il 75% del commercio internazionale.

I suoi membri includono Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Indonesia, Italia, Giappone, Corea del Sud, Messico, Russia, Arabia Saudita, Sud Africa, Turchia, Regno Unito, Stati Uniti e Paesi europei. Unione. .

Sebbene nei primi anni si incontrassero solo i ministri del Tesoro, i presidenti di tutti gli Stati membri hanno deciso di incontrarsi una volta all’anno per un vertice dei leader dopo la crisi finanziaria del 2008.

Quali sono i problemi principali di quest’anno?

Sotto la presidenza annuale dell’India, il blocco ha concentrato le discussioni su maggiori prestiti ai paesi in via di sviluppo da parte di istituzioni multilaterali, sulla riforma dell’architettura del debito internazionale, sulle normative sulle criptovalute e sull’impatto dell’incertezza geopolitica sulla sicurezza alimentare ed energetica.

READ  Cardi B jokingly tells Vince McMahon to "count your ***** days" after getting his name on Raw

Finora quest’anno, il blocco non è riuscito a rilasciare dichiarazioni congiunte perché è profondamente diviso sul linguaggio riferito alla guerra in Ucraina.

Mentre Russia e Cina si oppongono ad incolpare Mosca per la guerra in Ucraina, i paesi occidentali, tra cui Stati Uniti, Francia e Canada, hanno cercato una forte condanna come condizione necessaria per rilasciare una dichiarazione congiunta.

Argomento del vertice

Lo slogan del G20 in India deriva dalla frase sanscrita “Vasudhaiva Kutumbakam” che si traduce in “Il mondo è una famiglia”.

Quando e dove si svolgerà il prossimo incontro?

Il 1° dicembre l’India cederà la presidenza al Brasile.

Compilato da Aftab Ahmed e Shivangi Acharya; A cura di Raju Gopalakrishnan

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Ottenere i diritti di licenzaapre una nuova scheda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *