Briefing del giovedì – Il New York Times

Buongiorno. Copriamo un piano per razionare il gas in Europa e il crollo interno del governo italiano.

Il ramo esecutivo dell’Unione Europea ha presentato ieri un piano per scongiurare una crisi energetica da un possibile taglio del gas russo e ha invitato gli Stati membri a razionalizzare il gas naturale.

La Commissione europea ha affermato che l’Europa è tenuta a ridurre del 15% l’uso di gas naturale da qui alla prossima primavera. I 27 Stati membri dovranno accettare la proposta e approvare una legislazione per seguirla. Se la proposta sarà approvata, metterà l’economia europea pronta alla guerra.

Ieri la presidente della Commissione Ursula von der Leyen ha dichiarato: “So che questa è una grande richiesta per l’intera Unione europea, ma è necessario proteggerci”, aggiungendo: “Dobbiamo prepararci per una possibile interruzione completa del gas russo, e questo è uno scenario possibile”.

L’opinione pubblica in Europa è divisa sul fatto che sostenere l’Ucraina valga il sacrificio. Con alcuni paesi dipendenti dal gas russo più di altri, la domanda consolidata sembra ingiusta nei confronti di coloro che hanno fatto il lavoro per disimpegnarsi dalla Russia e dal carburante.

contesto: Il presidente russo Vladimir Putin sta cercando di usare l’energia come leva. Ieri, ha avvertito che il gasdotto Nord Stream 1 verso la Germania non funzionerà a pieno regime dopo che i lavori di manutenzione saranno terminati oggi.

Provincia: Il principale diplomatico russo, Sergei Lavrov, ha affermato ieri che le ambizioni territoriali di Mosca in Ucraina potrebbero espandersi se l’Occidente continuasse a fornire armi a lungo raggio agli ucraini. Era un allontanamento dalle precedenti affermazioni del Cremlino.

Ucraina meridionale: Lavrov si riferiva alle regioni di Kherson e Zaporizhka, parti delle quali sono già occupate dai russi. L’Ucraina ha recentemente intensificato i suoi attacchi contro obiettivi chiave a Kherson, forse preparandosi a un contrattacco su larga scala.

READ  Soccer-Serie A convoca una riunione di emergenza dopo un rapporto separatista sulla Premier League

Il governo di unità, guidato da Mario Draghi, primo ministro italiano, è crollato ieri, lasciando il Paese che si avvia verso una nuova stagione di caos politico.

Denunciato da esponenti chiave della coalizione Draghi al Senato, fu abbandonato con un voto di fiducia. Draghi dovrebbe rassegnare le dimissioni oggi per la seconda volta, e quasi per l’ultima volta.

La partenza di Draghi sarebbe un duro colpo per l’Unione Europea in un momento critico per la guerra in Ucraina. È stato una parte fondamentale della posizione europea eccezionalmente unita contro l’aggressione russa e la sua partenza avverrà mentre il blocco lotta per forgiare un fronte unito e rilanciare le sue economie.

In Italia il vuoto di potere potrebbe anche aprire la porta a nuove elezioni, che potrebbero portare a un governo dominato da partiti più solidali con Vladimir Putin, il leader russo – e più ostile all’Unione Europea.

Draghi: L’ex capo della Banca centrale europea, che ha contribuito a salvare l’euro, ha usato il suo status di statista per inaugurare un breve periodo d’oro per l’Italia dopo aver assunto la carica di primo ministro ad interim nel 2021. Come leader, ha guidato l’Italia fuori dai giorni peggiori della pandemia e spinto per più relazioni internazionali.

Economia: La Banca centrale europea alzerà i tassi di interesse per la prima volta in oltre un decennio. In Italia incombevano le precedenti crisi economiche.

L’ondata di caldo record della Gran Bretagna è stata infranta e ieri molte parti d’Europa sono scivolate nelle consuete temperature estive.

Il tempo estremo ha lasciato una scia di devastazione. Gli incendi continuano a imperversare nell’Europa meridionale, anche in Spagna, Portogallo e Grecia, anche se i vigili del fuoco in Francia sembrano essere riusciti a contenere due grandi incendi. Ci sono ancora interruzioni per viaggiare in Gran Bretagna.

Il capo meteorologo ha affermato che è probabile che i soccorsi raggiungano la Germania, Amsterdam oggi e la Polonia domani. Tuttavia, il caldo dovrebbe continuare questa settimana in Portogallo, Spagna, Francia meridionale e Italia settentrionale.

Analisi: Il caldo ha mostrato che molti europei sono vulnerabili ai cambiamenti climatici e ha rivelato quanto siano impreparate alcune città del nord Europa per condizioni meteorologiche estreme.

Stato unito: Quasi un terzo degli americani sperimenta il caldo estremo. Le ondate di caldo sono aumentate a una media di sei all’anno negli anni 2000, da circa due all’anno negli anni ’60.

particolari: Il sindaco di Londra Sadiq Khan ha detto che i vigili del fuoco di Londra hanno avuto il suo giorno più impegnativo dalla seconda guerra mondiale. I Pearl Jam hanno detto che il fumo degli incendi ha danneggiato le corde vocali del cantante durante un concerto a Parigi, spingendo la band a cancellare uno spettacolo a Vienna.

Gli oppositori della giunta birmana si sono riversati su un nuovo gioco online che consente ai giocatori di sparare alle truppe virtuali, il tutto raccogliendo fondi per una resistenza realistica. War of Heroes è stato scaricato più di 390.000 volte dal suo debutto a marzo.

READ  Scala di grigi per lanciare ETF sugli asset digitali nel Regno Unito, in Italia e in Germania

“Anche se non posso uccidere soldati che uccidono brutalmente civili, anche uccidere nel gioco è patologico”, ha detto un insegnante di storia in pensione. “In un modo o nell’altro, giocare e fare clic finché non muoio aiuterà la rivoluzione”.

La mia collega Alyssa Rubin è una delle corrispondenti di guerra più esperte in vita oggi. Durante i suoi 15 anni al Times, ha ricoperto la carica di responsabile di ufficio a Baghdad, Kabul e Parigi. Prima di allora, ha coperto il conflitto nei Balcani.

Alyssa porta con sé attrezzature nelle zone di conflitto, come fanno la maggior parte dei giornalisti. Ma porta anche poesia, in particolare il lavoro di WB Yeats e WH Auden. Risuona anche l'”Iliade” di Omero.

“Quando penso alle poesie sulla zona di guerra oa coprire qualcosa di triste o agonizzante – così tanto, ovviamente, triste che non sia una guerra – alcune di quelle che mi vengono in mente potrebbero inizialmente colpire alcune persone come un punto”, scrive Alyssa.

Ma ogni cosa che descrivo qui ci invita a trovare l’umanità in mezzo alla brutalità e all’attenzione ai dettagli, e ci mostra come la cosa più piccola può essere infinitamente grande e può trasmettere una tragedia, ma ci ricorda anche che la bellezza è ancora lì, che può esserci la vita anche sotto le rovine – e sì, anche l’amore, “

qui il suo articoloChe contiene alcune delle poesie a cui mi sono rivolto sul campo di battaglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.