Anche l'Italia è fuori da Euro 2024 dopo le sconfitte ai Mondiali


Molti esperti di calcio e tifosi occasionali in Italia hanno commentato l'eliminazione degli Azzurri da EURO 2024 usando le stesse parole: “Non ho mai visto una prestazione così scarsa da parte di una Nazionale”.

Lo hanno annunciato sabato, al termine della partita contro la Svizzera, tre dei giornalisti più famosi del Paese: Fabio Carrazza, telecronista italiano per Sky Sport Italia, Sandro Sabatini ed Enrico Mentana.

Molti tifosi comuni la pensano allo stesso modo, infatti, questo è quello che hanno pensato ieri i tifosi dell'Olympiastadion quando Gizio Donnarumma e compagni si sono rivolti al settore azzurro per chiedere scusa.

L'Italia non ha superstar come Kylian Mbappe o Jude Bellingham. Non più. Tre anni fa La Nacional sconvolse l'intero continente, diventando campione d'Europa e battendo squadre del calibro di Belgio, Spagna e Inghilterra.

L'Italia di Antonio Conte a Euro 2016 è stata più debole di prima mentre si prepara a tornare in Italia dopo aver raccolto una vittoria, un pareggio e due sconfitte nel torneo di questa estate.

Questo l'undici titolare degli ottavi di EURO 2016: Conte guida la Spagna con Buffon; Chiellini, Bonuzzi, Barzagli; De Sciglio, Giaccherini, De Rossi, Barolo, Florenzi; Eder, Belle.

L'Italia è fuori da Euro 2024 dopo le sconfitte ai Mondiali

Niente contro nessuno di loro, ovviamente. La difesa – iconica BBC – è più che solida, e il centrocampo può contare sia su Daniel De Rossi che su Thiago Motta, entrato dalla panchina nel secondo tempo contro la Spagna. Ma dov'era la qualità? Non molto in quell'Italia, soprattutto nel terzo finale. Ciò nonostante, hanno dimostrato qualcosa che ogni tifoso italiano ricorda ancora oggi: grinta, La Grinda, Questa nazionale non si è presentata in Germania.

READ  Boom di prenotazioni da Stati Uniti e Regno Unito

Non c'è un piano chiaro di Spalletti, che avrà tante domande a cui rispondere, e nessuno sforzo o voglia da parte dei giocatori di cambiare la partita contro la Svizzera. Gli Azzurri non hanno mai reagito ai gol svizzeri e anche nel secondo tempo hanno avuto un pessimo atteggiamento.

Questa apparente mancanza di desiderio e motivazione ha lasciato i fan italiani e i media estremamente frustrati.

Nessuno si aspettava la seconda Coppa dei Campioni consecutiva, ma a poco più di 40 minuti dalla fine tutti si aspettavano di vedere una squadra pronta a lottare.

Quando gli Azzurri non riuscirono a qualificarsi ai Mondiali del 2018 e del 2022, nonostante la pressione, la tensione e la paura di non farcela, i giocatori cercarono di costruire qualcosa, anche nella disperazione. Gli uomini di Spalletti non hanno fatto lo stesso contro la Svizzera, motivo per cui la sensazione generale in Italia oggi è che la Nazionale abbia toccato un nuovo minimo e debba ricominciare tutto da capo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *