Spalletti resterà allenatore dell'Italia nonostante la sconfitta a Euro 2024

L'Italia è stata eliminata dagli Europei agli ottavi dopo la sconfitta per 2-0 contro la Svizzera sabato sera a Berlino, ma la disastrosa difesa del titolo non è costata l'incarico a Spalletti.

Il presidente della Federcalcio italiana ha dichiarato domenica che Luciano Spalletti manterrà il suo incarico di allenatore della Nazionale italiana nonostante la modesta esclusione dagli Europei 2024.

L'Italia è stata eliminata dagli Europei agli ottavi dopo la sconfitta per 2-0 contro la Svizzera sabato sera a Berlino, ma la disastrosa difesa del titolo non è costata l'incarico a Spalletti.

Il presidente della Federcalcio italiana Gabriele Gravina ha detto ai giornalisti: “Io sono pratico: è impossibile risolvere i problemi abbandonando un progetto a lungo termine o abbandonando l'allenatore e i giocatori che ci hanno accompagnato in questo progetto”.

L’Italia è entrata nel Campionato Europeo come campione in carica, ma non è stata all’altezza in Germania sotto Spalletti, che ha sostituito il vincitore del Campionato Europeo 2020 Roberto Mancini la scorsa estate.

“Spalletti ha la nostra fiducia – ha aggiunto Gravina – deve averla. Deve iniziare a lavorare, tra 60 giorni inizierà il torneo della European Nations League”.

“Non possiamo immaginare che (Kylian) Mbappe o Cristiano Ronaldo appaiano all'improvviso sulla scena, quindi dobbiamo essere pazienti”.

Spalletti ha assunto la guida dell'Italia con grande merito dopo aver portato il Napoli a uno storico titolo di Serie A, ma ha disputato un torneo orribile, cambiando formazioni e stili e attaccando i giornalisti.

Il 65enne ha detto prima del torneo che avrebbe presentato la migliore versione di se stesso nel lavoro più importante della sua lunga e movimentata carriera da allenatore.

READ  I migliori vini del Global Pinot Grigio Masters 2021

Alla domanda se ci fosse riuscito, Spalletti ha risposto: “Certamente no, perché se così non fosse sarei qui a parlare di qualcosa di diverso”.

“La partita di ieri sera ci ha riportato al punto di partenza e da lì dobbiamo ripartire”, ha detto Spalletti.

L'Italia inizia la sua campagna nella European Nations League affrontando la Francia a Parigi il 6 settembre, e affronterà anche Belgio e Israele nel Gruppo A2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *