Aiuto, Android 14 si è mangiato il mio telefono Pixel! L’errore provoca riavvii infiniti e la perdita di accesso alla cronologia • di archiviazione

Google ha confermato che i dispositivi Pixel di alcune persone hanno perso l’accesso alla memoria locale o sono rimasti intrappolati in cicli di riavvio dopo aver applicato l’aggiornamento del software Android 14.

Rapporti A i problemi Ha iniziato ad apparire all’inizio di questo mese, poco dopo il rilascio di Android 14 il 4 ottobre.

Le segnalazioni di bug sono state inviate al tracker dei problemi di Google il 17 ottobre E 24 Descrizione di Pixel 6 e pixel7 Dispositivi che non possono più accedere a foto e altri documenti archiviati localmente o eseguire aggiornamenti, perché i dispositivi non segnalano spazio per archiviare i file. Descrivono anche di essere bloccati in un ciclo di riavvii costanti.

Nel thread del 17 ottobre sono stati pubblicati più di 500 commenti, molti dei quali da possessori di Pixel che affermano di essere stati colpiti anche loro.

Google lunedì ha riconosciuto il problema.

“Siamo a conoscenza di un problema che si verifica su alcuni dispositivi Pixel (Pixel 6 e modelli successivi) che hanno ricevuto l’aggiornamento Android 14 e hanno più utenti configurati (diversi dall’utente principale).” Egli ha detto Gestore della community di Google.

Multiutente in questo contesto significa Utenti, ospiti, Profili limitatiE Utenti bambini Ma non più account Google collegati a un utente principale o a profili di lavoro, secondo il community manager. Tuttavia, almeno una persona Affermazioni Sono interessati i profili di lavoro.

La conseguenza dell’aggiornamento ad Android 14 quando si configurano più utenti è che il dispositivo può perdere la capacità di accedere all’archivio multimediale o riavviarsi con un messaggio di “Ripristino dati di fabbrica”. Il community manager di Google afferma che accettare il messaggio significa perdere i dati di cui non è stato eseguito il backup. Rifiutandolo è possibile inviare il dispositivo in un ciclo di riavvio.

READ  Secondo quanto riferito, ottieni un nuovo trailer e una finestra di rilascio per il prossimo anno

Google non ha risposto immediatamente alla richiesta di ulteriori informazioni sulla causa dell’errore. Una teoria è che la ragione potrebbe essere un collegamento simbolico mancante.

Google afferma che sta lavorando a una soluzione al problema e il colosso della tecnologia ha già implementato un aggiornamento per il sistema Google Play che “dovrebbe aiutare a evitare che questo problema venga visualizzato su altri dispositivi”.

Per coloro che non sono in grado di accedere allo spazio di archiviazione multimediale, Google prevede che una soluzione sarà in grado di ripristinare l’accesso ai file multimediali senza ripristinare le impostazioni di fabbrica. Ma per coloro che sono bloccati in un ciclo di avvio, il risultato è meno certo: “Stiamo studiando metodi che potrebbero essere in grado di recuperare alcuni dati”. ®

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *