Una donna soffre di dolori lancinanti ogni giorno 5 anni dopo essersi sottoposta alla LASIK

Un'ex paziente LASIK si è aperta riguardo al dolore cronico che ha sperimentato da quando ha subito un intervento chirurgico cinque anni fa, spingendo gli spettatori a condividere le loro preoccupazioni sulla procedura.

La TikToker Erin Orchard (@erinorchard88) ha documentato candidamente il suo viaggio post-LASIK per i suoi oltre 13.000 follower, descrivendo il dolore quotidiano come “così grave da costringere la maggior parte delle persone a cercare cure mediche di emergenza” in un recente video di TikTok pubblicato il 7 gennaio. .

“Fa tutto parte del processo di elaborazione del lutto”, ha sottotitolato Orchard il suo video, che è stato visto 3,9 milioni di volte da quando è stato pubblicato per la prima volta.

La chirurgia LASIK è diventata una procedura correttiva sempre più popolare nonostante il suo lungo elenco di potenziali rischi e complicanze. Possono verificarsi astigmatismo, visione doppia, secchezza oculare e persino perdita della vista Clinica Mayo. Le sovracorrezioni e le sottocorrezioni causate dal laser utilizzato in chirurgia possono richiedere una seconda procedura LASIK per essere risolte.

@erinorchard88 Fa tutto parte del processo di elaborazione del lutto #Dolore cronico #malattia cronica #Complicanze della chirurgia oculare con laser #LASIK #prk #LASIK_chirurgia #complicazioni_LASIK #prksurgery #prksurgeryupdate Intervento #LASIK #LASIK_chirurgia_esame #cucchiaio #spoonielife #Dolore neurale #Consapevolezza_della_malattia_cronica #Chirurgia oculare con laser #Nevralgia della cornea #Infiammazione del nervo trigemino #Vita_cronica #Consapevolezza del dolore cronico #malattia cronica #spooniesoftiktok ♬ Tutto: una scossa casalinga

In un secondo video, Orchard ha spiegato di aver sviluppato dolore ai nervi della cornea dopo essersi sottoposta a LASIK, cosa che l'ha portata a spendere migliaia di dollari in vari trattamenti senza alcun risultato. Ha detto di aver subito due ricoveri dopo l'intervento chirurgico, di cui uno alla vigilia di Natale.

READ  Un rapporto sulle correnti oceaniche in Antartide verso il collasso

“Sfortunatamente, la chirurgia laser agli occhi mi ha rovinato la vita”, ha detto un emozionato Orchard prima di terminare il video.

Un'altra TikToker (@shanswanz) è recentemente diventata virale dopo aver rivelato di aver subito un intervento LASIK nel 2020 e di essersi ritrovata nello studio del medico tre anni dopo con un peggioramento dei problemi alla vista. Lì rimase sorpresa nell'apprendere di avere una nevralgia alla cornea.

@erinorchard88 La chirurgia laser agli occhi mi ha rovinato la vita #Chirurgia oculare con laser #LASIK #Dolore neurale #Dolore cronico #assistenza sanitaria #prk #LASIK_chirurgia #Cattura Classica #Noi ♬ Problemi di notte di Betty Biscuit-Tyler

Dolore cronico e sintomi come secchezza oculare erano comuni dopo l'intervento chirurgico per molti spettatori nella sezione commenti del video originale di Orchard. “Ho fatto la LASIK nel 2020 e da allora soffro di secchezza oculare cronica. “A volte è estenuante”, ha scritto l'utente @shelby_nations.

“Ho fatto la LASIK 14 anni fa e il dolore finalmente si è attenuato 10 anni dopo. “Mi sveglierà nel sonno REM”, ha condiviso un altro spettatore.

Molti hanno affermato di non fidarsi della procedura perché gli oculisti non sembravano fidarsi. “Ho visto una foto di una conferenza di medici LASIK e la maggior parte di loro indossava gli occhiali”, ha detto l'utente @danakayalsepiclife. “Mi ha spaventato.”

“Ha lavorato per un oftalmologo anni fa e ha detto che non avrebbe mai preso in considerazione la LASIK”, ha scritto un altro spettatore. “Mi bastava sapere che non l'avrei mai fatto.”

Il Daily Dot ha contattato Orchard tramite il messaggio diretto di TikTok.

*Prima pubblicazione: 16 gennaio 2024, 20:00 CST

Maya e Ray

Maya Ray è una stagista FOIA dell'autunno 2022 presso The Daily Dot. Attualmente è senior presso l'Università del Texas ad Austin, dove studia giornalismo nel Moody College Honors Program. Ha scritto per il Daily Texan e l'Austin Chronicle.

Maya e Ray

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *