Sublime Lotus Motorsport Elise in vendita

Sono state costruite molte diverse Lotus Elise nei 25 anni tra il 1996 e il 2021. Il fatto che ci siano due versioni finali, ad esempio, è un buon indicatore di quanti modelli speciali e a tiratura limitata esistono già. La Motorsport Elise deve essere considerata una delle auto più rare ed esclusive. Sembra una Exige, vero? Questa è stata l'auto che lo ha ispirato. La Motorsport Elise ha debuttato nel 1999, quando i piloti della Lotus pensavano che la piccola roadster potesse essere sviluppata per le competizioni. Sono stati realizzati tre prototipi. I loro compiti includevano la presenza allo stand di Ginevra, i rivenditori e la partecipazione agli eventi per i clienti. Non sorprende che tutti abbiano amato l'aspetto della Motorsport Elise, quindi è stato dato il via libera alla produzione.

Presentava anche specifiche decenti, con un motore serie K da 1,8 litri ad alte prestazioni messo a punto dal ministro (cioè nella regione dei 200 CV), un cambio Quaife a taglio dritto, un nuovo tetto spettacolare e parti aerodinamiche più una centrale. Posizione di guida come la McLaren F1. In effetti, la prospettiva di correre con le Elise era così entusiasmante che il campionato Autobytel Lotus Sport Elise divenne parte del pacchetto BTCC del TOCA per il 2000 e il 2001. Soprattutto nell'ultimo anno del Super Touring, che fine settimana di sport motoristici è stato. Le Elise del Motorsport hanno corso anche in Europa e alcune delle 65 vetture sono finite anche negli Stati Uniti.

Una versione adatta alla circolazione dovrebbe essere sempre tra le carte, anche se l'entusiasmo per la Motorsport Elise non potrà che incoraggiare il team Exige. Questa vettura è arrivata nel 2000 e, come la Elise standard, ha ricevuto tanto amore da tutti coloro che l'hanno guidata per tre generazioni. Il fatto che si tratti di una Motorsport Elise omologata per strada potrebbe farti pensare che sia una Exige in crisi d'identità, ma in realtà è un'auto da corsa. Solo con un retroscena molto interessante.

READ  Il rilascio online di 3DS e Wii U termina all'inizio di aprile 2024

Vedete, questo era uno di quei primissimi prototipi, che fu effettivamente utilizzato come auto al salone dell'auto di Ginevra 25 anni fa. Dopo aver completato i suoi compiti espositivi in ​​varie località nel corso del 1999, è stata conservata alla Lotus fino a quando è stata acquistata da uno specialista nel 2002. L'auto è stata restaurata e immatricolata (purtroppo, rinunciando nel frattempo al posto centrale), rendendola forse la vettura definitiva. auto. . Solo la Motorsport Elise può essere guidata su strada. È stata in una collezione privata per un po' e vanta ancora solo 11.000 miglia da nuova.

Non c'è molto di Elise comunque, ma questa sembra in buona forma. Sicuramente non sembra che sia rimasta schiacciata in pista per quei chilometri, date le condizioni della vernice, delle ruote e degli interni. È una macchinina fantastica, i tuoi occhi prima dicono Exige e poi alcuni dettagli suggeriscono che potrebbe non essere così. Con l'avvicinarsi della fine delle auto a combustione Lotus, tutte le vecchie auto sportive possono affermare di far parte del patrimonio, ma in verità non sono più importanti della Motorsport Elise. Le corse sono ovviamente interessanti, anche se immaginiamo gli ultimi 20 anni di Lotus senza Exige. Sicuramente le cose sarebbero andate molto diversamente.

Sarebbe comprensibile se il prossimo proprietario la aggiungesse semplicemente alla sua collezione: i fiori di loto non potrebbero essere più rari. Ma con lo sforzo necessario per renderla pronta per la strada, e dopo qualche chilometro sotto le ruote, sembra un peccato non sfruttarla in qualche modo. Ovviamente una volta allegato un nuovo MOT. Oppure Elise potrebbe vivere di nuovo la sua vita migliore, come aveva sempre previsto. £ 70.000 la rendono facilmente la S1 più costosa disponibile, ma nessuna può affermare di essere la straordinaria Elise. Preparati solo a spiegare perché in realtà non è un Exige…

READ  Uno sviluppatore è stato bandito dal forum Steam del suo gioco per aver dato fuoco ad altri utenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *