Sospetto avvelenamento da funghi: donna australiana accusata di tre omicidi

  • Scritto da Hannah Ritchie e Simon Fraser
  • A Sydney e Londra

Commenta la foto,

Don e Jill Patterson furono due delle tre vittime che morirono giorni dopo aver mangiato un pranzo a base di funghi

Una donna australiana è stata accusata di omicidio per avvelenamento da funghi che ha provocato la morte di tre persone.

Erin Patterson è stata arrestata giovedì mattina e la polizia ha trascorso la giornata a perquisire la sua casa a est di Melbourne.

La signora Patterson, 49 anni, aveva servito il pranzo alla famiglia, dopo di che i tre, compresi i suoi ex suoceri, si erano ammalati. Una quarta persona è sopravvissuta.

I rapporti tossicologici indicano che le vittime hanno consumato funghi Death’s Head. La signora Patterson sostiene di essere innocente.

Ha detto di non aver avvelenato intenzionalmente i suoi ospiti mentre pranzavano nella città vittoriana di Leongatha il 29 luglio.

Anche il suo ex marito Simon Patterson è stato invitato al pranzo di famiglia, ma non ha potuto partecipare all’ultimo minuto.

Erin Patterson è stata nominata sospetta dalla polizia dopo che lei e i suoi due figli sono apparsi illesi dopo pranzo.

Giovedì la polizia dello stato di Victoria ha arrestato la signora Patterson.

L’ispettore della squadra omicidi Dean Thomas ha sottolineato la complessità del caso in una conferenza stampa, descrivendolo come una tragedia che potrebbe “riecheggiare negli anni a venire”.

“Non riesco a pensare ad un’altra indagine che abbia generato questo livello di interesse da parte dei media e del pubblico, non solo qui a Victoria, ma anche a livello nazionale e internazionale”, ha aggiunto.

Gail e Don Patterson – i genitori dell’ex marito della signora Patterson – erano ospiti a pranzo insieme alla sorella di Gail Patterson, Heather Wilkinson, e al cognato Ian Wilkinson.

La polizia afferma che i quattro sono stati portati in ospedale il 30 luglio a causa di un violento malore.

Nel giro di pochi giorni morirono Patterson, 70 anni, e la signora Wilkinson, 66 anni. Wilkinson, 68 anni, è stato portato in ospedale in condizioni critiche, ma si è ripreso dopo due mesi di trattamento.

Commenta la foto,

Anche Heather Wilkinson (a sinistra) è morta, mentre anche suo marito Ian (a destra) è stato portato in ospedale

Erin Patterson ha detto che è stata portata in ospedale dopo il pasto a causa del mal di stomaco, le è stata prescritta una soluzione salina e le sono stati prescritti farmaci per prevenire danni al fegato.

Ha detto di aver preparato il tortino di manzo utilizzando una miscela di funghi acquistati al supermercato e funghi secchi acquistati mesi prima in un negozio di alimentari asiatico.

“Ora sono devastata nel credere che questo fungo possa aver contribuito alla malattia di cui soffrono i miei cari”, ha scritto in una dichiarazione in agosto.

“Voglio davvero ribadire che non avevo assolutamente alcun motivo di ferire queste persone che amavo.”

I suoi figli, che non erano presenti al pranzo, il giorno successivo mangiarono un po’ del manzo Wellington avanzato. Ha aggiunto che i funghi erano stati tolti dal piatto perché a loro non piacevano i funghi.

READ  Israel Gaza Live News: segnalazioni di decine di persone uccise nella zona di Jabalia a Gaza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *