Romero e Richarlison stanno pensando di smettere se Antonio Conte resta



Il duo del Tottenham Christian Romero e Richarlison hanno emesso un ultimatum sul loro futuro al club se Antonio Conte rimane in carica, secondo quanto riferito in Argentina.

Il giocatore italiano ha lasciato di comune accordo domenica dopo un’improvvisa raffica di giocatori dopo che la squadra è crollata per un pareggio per 3-3 con il Southampton, ultimo club della Premier League.

Il giornalista argentino Gaston Idole ha affermato che il rapporto di Romero e Richarlison con lui aveva raggiunto un punto di rottura e che hanno preso in considerazione le dimissioni dal Tottenham sulla scia delle brutali critiche del presidente del club.

Si ritiene che la sua tirata apocalittica abbia alienato molti membri della sua squadra, con Pierre-Emile Hojbjerg che ha esortato Conté a essere più sottile nei suoi commenti.

Idol ha dichiarato al canale televisivo argentino TyC Sports: “Il rapporto di Conte con la squadra era pessimo e, inutile dirlo, qualcosa che possiamo vedere nelle sue parole.

Il duo del Tottenham Richarlison e Christian Romero hanno preso in considerazione l’idea di lasciare il club se Antonio Conte rimane
L’allenatore italiano Conte ha lasciato il fine settimana dopo un discorso scioccante rivolto ai suoi giocatori
Il presidente Daniel Levy avrebbe potuto fare i conti con una rivolta dei giocatori se Conte fosse rimasto

“Alcuni giocatori hanno dato un ultimatum se avesse continuato. Ora le prospettive del Tottenham sono cambiate.

E quando gli è stato chiesto se i giocatori avrebbero lanciato degli ultimatum se Conte fosse rimasto, Edul ha confermato la teoria, prima di nominare la coppia che ha parlato.

E ha aggiunto: “Sì, lo dico perché possiamo dirlo, e infatti abbiamo aspettato a dirlo. Christian Romero avrebbe riconsiderato la sua permanenza al club se Conte fosse rimasto. A quanto ho capito, è successa la stessa cosa con Richarlison”.

Perché li trattava molto male, non solo faccia a faccia o in privato ma anche in pubblico. Conte ha criticato pubblicamente i giocatori, il che ha causato attriti. Ma ora Romero resterà al Tottenham, questo è il piano.

READ  I tifosi del Manchester United inviano un messaggio unanime a Nemanja Matic dopo il trasferimento della Roma

Si dice che Edul abbia un forte record di contatti in Sud America, con Romero proveniente dall’Argentina e Richarlison dal Brasile.

L’ex vice allenatore di Conte, Christian Stellini, ha assunto la guida fino alla fine della stagione e lavorerà al fianco dell’allenatore Ryan Mason.

Non è chiaro come si sentano i giocatori a lavorare sotto il vecchio numero 2 di Conte, che potrebbe condividere opinioni simili sui giocatori.

Giovedì, l’ex allenatore della Spagna e del Barcellona Luis Enrique sembrava escludere un trasferimento a nord di Londra mentre il club cerca un nuovo allenatore permanente in estate.

La stagione del Tottenham è precipitata nel caos dopo che l’amministratore delegato del calcio Fabio Paratici è stato squalificato a livello globale

Il Tottenham è stato anche collegato al trasferimento di Julian Nagelsmann, esonerato senza pietà dal Bayern Monaco la scorsa settimana.

La stagione del Tottenham è precipitata nel caos mercoledì dopo che l’amministratore delegato del calcio Fabio Paratici ha ricevuto una squalifica globale per il club mentre rimuginava sulle sue opzioni legali.

Meno di 24 ore dopo che il club ha pubblicato un video dell’allenatore italiano – che era nel suo paese d’origine questa settimana – parlando della partenza di Antonio Conte, il coinvolgimento di Paratici nell’operazione Tottenham è stato annullato dopo che la FIFA ha esteso la sua sospensione originale. Il 50enne è stato accusato dalla Federcalcio italiana per presunte irregolarità finanziarie risalenti ai suoi anni con la Juventus, che hanno portato a una squalifica mondiale.

Il Tottenham ha dichiarato di non essere stato informato prima dell’annuncio della FIFA mercoledì mattina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *