Migliaia di americani hanno ordinato di fuggire dalle loro case a causa di incendi ‘esplosivi’ in Yosemite | Notizie dagli Stati Uniti

Migliaia di persone hanno ricevuto l’ordine di abbandonare le loro case e attività commerciali vicino a un incendio in rapida diffusione vicino allo Yosemite National Park.

L’incendio, iniziato venerdì pomeriggio, ha bruciato per coprire più di 26 chilometri quadrati (10 miglia quadrate), secondo il Dipartimento delle foreste e della protezione antincendio della California.

Gli ordini di evacuazione sono ora in vigore per oltre 6.000 persone che vivono in una zona rurale scarsamente popolata.

immagine:
Immagine: AP

“Il comportamento degli incendi esplosivi è una sfida per i vigili del fuoco”, ha affermato il dipartimento, descrivendo l’incendio come “grave con frequenti interruzioni, incendi localizzati e ustioni di gruppo”.

L’incendio ha distrutto 10 edifici residenziali e commerciali entro sabato mattina e ne minacciava altri 2.000.

Ha comportato la chiusura di molte strade, inclusa l’Interstate 140 che è una delle strade principali per Yosemite.

Le fiamme avvolgono una sedia all'interno di una casa in fiamme mentre un fuoco di quercia brucia nella contea di Mariposa, in California, sabato 23 luglio 2022 (Foto AP/Noah Berger)
immagine:
Immagine: AP

Più di 400 vigili del fuoco combattono l’incendio ai piedi della Sierra Nevada, armati di elicotteri lancia-acqua e altri aerei antincendio, oltre che di bulldozer.

L’incendio è stato acceso dal clima caldo, dalla bassa umidità e dalla vegetazione estremamente secca a causa della peggiore siccità degli ultimi decenni, sebbene la sua causa iniziale sia sconosciuta.

Le fiamme di un fuoco di quercia divorano una casa in Triangle Road nella contea di Mariposa, in California, sabato 23 luglio 2022 (Foto AP/Noah Berger)
immagine:
Immagine: AP

Il cambiamento climatico ha reso la regione più calda e secca negli ultimi 30 anni, con il risultato che la California è stata esposta a incendi sempre più grandi e mortali, ha affermato Daniel Patterson, portavoce della Sierra National Forest.

L’anno scorso, intorno ad agosto 43.000 californiani erano sotto ordine di evacuazione Dozzine di grandi incendi sono scoppiati in tutto lo stato.

READ  La scuola tecnica Mariupol è stata bombardata e 400 civili si erano rifugiati all'interno

“Gli incendi si stanno muovendo velocemente. Questo fuoco ha gettato braci davanti a sé per un massimo di due miglia ieri. Queste sono condizioni di incendio eccezionali”, ha avvertito il signor Patterson.

Un vigile del fuoco spegne le fiamme mentre Oak Fire attraversa Dara Road.  nella contea di Mariposa, California, venerdì 22 luglio 2022. Gli equipaggi sono riusciti a impedirle di raggiungere una casa vicina.  (Foto AP/Noah Berger)
immagine:
Immagine: AP

I residenti hanno condiviso le foto sui social media di un’enorme nuvola di pirocumuli che si estende nell’atmosfera.

Andy Bollenbacher, meteorologo del National Weather Service degli Stati Uniti, ha affermato che la parte superiore della nuvola si è estesa a 30.000 piedi nel cielo venerdì notte.

Il pericolo è che in condizioni estreme gli incendi possono iniziare a formare il proprio sistema meteorologico quando il fumo forma una nuvola di pirocumulonembo, simile al cumulo ordinario o alle nuvole temporalesche che producono grandine, tuoni e fulmini.

Nelle condizioni attuali, questo tempo, e i suoi fulmini e venti più forti, potrebbero causare più incendi in una reazione a catena di devastazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.