Malattia del legionario in due persone che hanno soggiornato in un hotel NH Resort

Due casi di malattia del legionario sono stati identificati in persone che hanno soggiornato al Mountain View Grand Resort di Whitefield e una persona è morta, hanno detto venerdì funzionari sanitari del New Hampshire. Il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani ha detto che due cittadini anziani provenienti dall'estero soggiornavano nel resort, ma è ancora in corso un'indagine per determinare come e dove hanno contratto la malattia. Uno proveniva dal Rhode Island e l'altro dal Massachusetts, ha detto Benjamin Chan, l'epidemiologo statale. Un residente del Massachusetts è morto, mentre un residente del Rhode Island è stato portato in ospedale, ha detto Chan. Chan ha detto che le due persone non erano imparentate e hanno soggiornato all'hotel in orari diversi. Un paziente ha sviluppato la polmonite in ottobre e all'altro è stata diagnosticata questo mese, ha detto. >> Scarica l'app WMUR gratuita per ricevere aggiornamenti ovunque ti trovi: Apple | Google Play <

Due casi di malattia del legionario sono stati identificati in persone che hanno soggiornato al Mountain View Grand Resort di Whitefield e una persona è morta, hanno detto venerdì funzionari sanitari del New Hampshire.

Il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani ha detto che i due anziani provenienti da un altro Stato soggiornavano presso il resort, ma è ancora in corso un’indagine per determinare come e dove hanno contratto la malattia.

Una delle due persone era del Rhode Island e l'altra del Massachusetts, ha detto il dottor Benjamin Chan, l'epidemiologo statale. Un residente del Massachusetts è morto mentre un residente del Rhode Island è stato portato in ospedale, ha detto Chan.

Chan ha detto che le due persone non erano imparentate e hanno soggiornato all'hotel in orari diversi. Un paziente ha sviluppato la polmonite in ottobre e all'altro è stata diagnosticata questo mese, ha detto.

>> Scarica l'app WMUR gratuita per ricevere aggiornamenti ovunque ti trovi: mela | Google Apps <

La vasca idromassaggio dell'hotel è stata chiusa e gli investigatori stanno testando il sistema idrico, ha detto Chan.

“Alcune cause comuni che spesso possono essere contaminate e quindi diffondere nell'aria goccioline d'acqua contaminate includono cose come vasche idromassaggio e fontane d'acqua,
Ha detto Chan. “Nel corso della nostra indagine, questi sono i tipi di fonti che stiamo cercando che potrebbero causare la diffusione di acqua contaminata, e quindi le persone inalerebbero le goccioline d’acqua e potrebbero infettarsi”.

Questa malattia è causata dal batterio della Legionella, che può contaminare i sistemi idrici. Funzionari sanitari hanno affermato che le persone possono contrarre la malattia inalando goccioline d’acqua da docce, vasche idromassaggio o rubinetti.

READ  Il Falcon Heavy di SpaceX lancerà lo spazioplano X-37B

I sintomi della malattia dei legionari comprendono febbre, tosse, mancanza di respiro, dolori muscolari, mal di testa e polmonite. I sintomi di solito si sviluppano da 2 a 14 giorni dopo l'esposizione.

Gli anziani, le persone con un sistema immunitario indebolito e i fumatori sono generalmente più a rischio. La forma di infezione più pericolosa è la polmonite. Chan ha affermato che gli ospiti dovrebbero prestare attenzione ai sintomi, soprattutto se manifestano sintomi più gravi di polmonite, come febbre, tosse e mancanza di respiro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *