L'ex campione del mondo italiano Gianluigi Buffon ha elogiato il regalo di compleanno di Janic Sinner dopo la sua vittoria agli Australian Open.

La stella del tennis italiano Janic Sinner è entrato nella storia dopo una delle peggiori prestazioni dell'anno. Nonostante fosse sotto di due set, Sinner si è ripreso Daniele Medvedev alla borsa Circuito aperto australiano titolo. Mentre il mondo celebra la sua impresa, la leggenda del calcio italiano Gianluigi Buffon Non è rimasto indietro nel congratularsi con il suo connazionale. Buffon è andato sui suoi social per congratularsi con Chinner, ringraziandolo per il meraviglioso regalo di compleanno.

Il video preferito dagli americani oggi

Sinner ha realizzato la più grande rimonta dell'anno dopo aver perso in due set 3-6, 3-6. L'italiano ha portato Medvedev al limite negli ultimi tre set, vincendo 6-4, 6-4 e 6-3 e conquistando il suo primo titolo del Grande Slam.

Pubblicità

L'articolo continua sotto questo annuncio

Il gigante italiano ha elogiato Janic Sinner dopo la sua prima vittoria in un Grande Slam

Pubblicità

L'articolo continua sotto questo annuncio

Buffon è stato uno dei tifosi che ha reagito prontamente sui social media alla storica vittoria di Jannik Chinner. Il vincitore della Coppa del mondo di calcio del 2006 si è congratulato con il ventiduenne sul suo Instagram per il suo risultato monumentale. Buffon nel suo messaggio, “Grazie per il regalo di compleanno Janic!!! Sei stato fantastico! “

Pubblicità

L'articolo continua sotto questo annuncio

Principalmente leggi di più sul gioco…

Ricevi una notifica istantanea su ciò che è caldo Tennis Storie di Google! Fare clic e toccare Seguici Stella blu.

Seguici

Fornire feedback ci aiuta a migliorare la tua esperienza.

Ti è piaciuta la lettura? Facci sapere quanto è probabile che lo consiglierai Essenzialmente un gioco per i tuoi amici!

READ  La stella del Leeds U23 firma un nuovo contratto e va in prestito all'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *