La più grande nave da crociera di costruzione italiana mai consegnata a MSC

La divisione crociere di MSC Group mercoledì ha ricevuto ufficialmente da Fincantieri Shipbuilding Group la nuova ammiraglia MSC Seascape, che si dice sia la nave da crociera più grande e tecnologicamente più avanzata mai costruita in Italia.

La nave è la 21esima nave ad entrare a far parte della flotta MSC Crociere e la quarta costruita da Fincantieri nell’ambito di un pacchetto di investimenti da 7 miliardi di euro per 10 navi. Il cantiere costruirà anche sei nuove navi per il marchio di viaggi di lusso di MSC, Explora Journeys.

MSC Seascape, lunga 170.400 metri e lunga 339 metri, è la seconda nave della classe Seaside EVO, un’evoluzione della classe Seaside, e si aggiunge a MSC Seaside e MSC Seaview, che sono state varate rispettivamente nel 2017 e nel 2018. Seashore nel 2021.

MSC Seascape è dotata di sistemi avanzati di pulizia ibrida dei gas di scarico (EGCS) e di riduzione catalitica selettiva (SCR), ottenendo una riduzione del 98% delle emissioni di ossido di zolfo (SOx) e del 90% delle emissioni di ossido di azoto (NOx). Il sistema di trattamento delle acque reflue è progettato in linea con la risoluzione IMO MEPC 227 (64) e raggiunge standard di purificazione più elevati rispetto alla maggior parte degli impianti di trattamento delle acque reflue costiere.

MSC Seascape è classificata “Green Plus”, il più alto livello aggiuntivo di notazione di sostenibilità ambientale rilasciato dall’ente di certificazione RINA. La codifica riconosce le soluzioni progettuali, le apparecchiature di bordo e le procedure operative volontariamente attuate – in fase di costruzione e durante l’esercizio della nave – con l’obiettivo di migliorare le prestazioni ambientali oltre i livelli minimi richiesti dalle normative internazionali applicabili.

READ  Napa celebra una nuova città gemella: Montalcino, Italia | notizie locali

La nave può ospitare 5.632 passeggeri in 2.270 cabine e salperà con un equipaggio di 1.648. un nuovo livello. La nave offre 13.000 metri quadrati di spazio all’aperto, con bar all’aperto, ristoranti, piscine, aree relax e prendisole.

“MSC Seascape ha richiesto un investimento di oltre 1 miliardo di euro, che ha creato un impatto sull’economia italiana di quasi 5 miliardi. La nostra gamma – tra crociere, merci, traghetti, terminal e attività”, ha dichiarato Pierfrancesco Fago, CEO di MSC Divisione Crociere del Gruppo Altri – impiega circa 15.000 dipendenti diretti in Italia, creando un impatto occupazionale per ulteriori 40.000 persone.

Nel suo discorso al governo, ha sottolineato che “il settore delle spedizioni, della logistica e dei trasporti richiede grandi investimenti e si basa su programmi di spesa pluriennali. Quindi abbiamo bisogno di stabilità politica e di una presenza forte, affidabile e continua in Europa. L’Italia – come la Francia e la Germania – deve svolgere un ruolo di primo piano in Europa. Dal momento che la maggior parte delle questioni relative al settore marittimo vengono ora discusse e decise all’interno della comunità europea.

Dopo la cerimonia ufficiale di battesimo della nave il 7 dicembre a New York, MSC Seascape offrirà crociere settimanali da Miami ai Caraibi.

Lunghezza: 339 mt
Larghezza: 41 m
Altezza: 76 mt
Carico utile totale: 170.400 tonnellate
Visitatori: 5632
Cabina: 2.270
Equipaggio: 1.648
Velocità massima: ca. 21,8 nodi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.