La musica è sempre stata il mio rifugio: Eugenio Bennato

Il leggendario musicista e cantautore italiano Eugenio Bennato è attualmente in India e si è recentemente esibito alla Bikaner House, New Delhi insieme alla sua band e musicisti folk del Rajasthan. L’icona vivente si è seduta per un’intervista con The Sunday Guardian per condividere le sue intuizioni sull’importanza di preservare il ricco patrimonio musicale italiano. La famosa giornalista italiana Rita Cini si è offerta volontaria come traduttrice per l’interazione. Bennato ha espresso la sua grande eccitazione e gratitudine, dicendo: “L’esperienza di esibirsi in India insieme ai talentuosi musicisti folk del Rajasthan è davvero un’esperienza magica. L’India ha sempre avuto un posto speciale nel mio cuore, quindi esibirmi alla Bikaner House di Nuova Delhi è come un sogno che si avvera”. Check in. L’energia e la passione del pubblico indiano è diversa da qualsiasi cosa abbia mai sperimentato prima. Il calore mostrato dalle persone qui è travolgente e mi ha fatto sentire una connessione immediata con loro”.
Eugenio Bennato, che si è anche esibito presso l’Ambasciata d’Italia a New Delhi in occasione dell’Italian Day 2023, ha aggiunto: “Questa collaborazione con musicisti indiani è andata molto bene. Il loro alto livello di competenza, abilità e profonda comprensione del loro patrimonio musicale è incredibile. È stata una nuova esperienza di apprendimento per me.” Per conoscere i loro meravigliosi ritmi e melodie. Questa fusione unica dei nostri stili musicali ha creato una sinergia, rompendo tutti i tipi di confini culturali e toccando il cuore di tutti i presenti.”
Benato aveva nostalgia mentre parlava della sua infanzia. Cresciuto a Napoli, la musica vibrante che risuona per le strade è diventata la sua ispirazione fin dalla giovane età. “Per tutto il tempo che posso ricordare, la musica è sempre stata il mio santuario. Mi ha portato attraverso alti e bassi e mi ha anche reso più consapevole del nostro patrimonio culturale”, ha rivelato Benato. Anche se il suo talento per la creazione di melodie ha iniziato a sbocciare, il suo viaggio musicale ha avuto la sua parte di ostacoli. Ma era impegnato nella sua visione di abbracciare l’innovazione rispettando allo stesso tempo la tradizione. “Fin dall’inizio, ho voluto onorare la nostra eredità liberandomi dai suoi vincoli. Quindi, la chiave è stata trovare quel delicato equilibrio”, ha spiegato Benato.
Ciò che rende notevoli le imprese di Benato è il suo profondo desiderio di preservare e valorizzare il patrimonio musicale italiano. Nel corso della sua illustre carriera, ha sostenuto buone cause come programmi educativi e laboratori, nonché festival dedicati alla promozione della musica tradizionale italiana. “Il nostro patrimonio culturale deve essere nutrito, quindi è della massima importanza che i giovani apprezzino il nostro patrimonio musicale. La nostra musica è un’entità vivente, ed è così che le nuove generazioni dovrebbero vederla”, ha affermato Benato.
Vincenzo De Luca, Ambasciatore d’Italia in India, è lieto di far esibire Eugenio Bennato in India. L’Ambasciatore De Luca ha reso omaggio al genio musicale e all’eredità artistica di Bennato, che ovviamente va oltre il mero intrattenimento: “La musica di Eugenio Bennato incarna la vera essenza di Napoli. Con i suoi ritmi vibranti e le melodie piene di sentimento, ha una notevole capacità di colmare le barriere e unire persone di diversa estrazione.
Abbiamo accennato al fatto che l’arte di Pinato va oltre le nozioni quotidiane di intrattenimento. Eugenio Bennato rappresenta un patrimonio culturale profondamente radicato nelle ricche tradizioni della regione. La sua musica funge da ponte, invitando gli ascoltatori a esplorare e apprezzare la variegata bellezza del vero sud. È una testimonianza della natura trasformativa della musica e ci ricorda il linguaggio universale che ci unisce tutti”, ha riassunto l’Ambasciatore De Luca.

READ  I 9 migliori spettacoli e film che dovresti guardare questo fine settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *